Imoco Volley vince ancora e ipoteca lo scudetto: sabato la gara 3

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

imoco volleyLetteralmente strepitose le ragazze del coach Mazanti, che non lasciano scampo alle piacentine, l’Imoco Volley supera nella gara due valida per lo scudetto di A1 femminile la Nordmeccanica di nuovo per 3 a 0, eguagliando il risultato di martedì scorso e mettendo una seria ipoteca sulla vittoria finale. Sabato vi sarà il terzo atto, e di conseguenza la possibile assegnazione del titolo qualora Conegliano vinca ancora.
Diventa sempre più in salita la strada che porta al titolo per le ragazze di Gaspari, che davanti al pubblico amico del PalaBanca non riescono a strappare neanche un set alle pantere, anche se l’incontro è stato molto più equilibrato del match di martedì, e la Nordmeccanica ha dato forti segni di ripresa che sabato potrebbero tramutarsi in una vittoria che riaprirebbe i giochi scudetto.
Tutti e tre i set sono stati infatti molto combattuti, specialmente il primo, terminato con il punteggio di 29 a 27 per l’Imoco Volley che ha saputo cogliere tutte le occasioni per strappare il risultato.
Anche il secondo e il terzo set hanno visto Piacenza mantenere sempre un certo equilibrio, a dimostrazione di come il coach Gaspari abbia trovato le giuste difese tattiche per non subire troppo l’attacco delle schiacciatrici dell’Imoco Volley, che però sulla distanza del match sono state ancora una volta implacabili lasciando le piacentine con un pugno di mosche in mano.
Buona partita della Easy, ieri sera in campo, che ha fatto sentire tutta la sua esperienza, mantenendo concentrate le compagne di squadra, guidate ancora una volta da una strepitosa Ortolani, una delle migliori in campo, che ha saputo, anche in questo secondo match, essere decisiva per le pantere specialmente nei punti finali, quelli decisivi per la conquista del set e dove serve una grande concentrazione e una grandissima forza di volontà.
Per la Nordmeccanica i numerosi recuperi della Leonardi, e i muri delle schiacciatrici non sono bastati, ma sabato, sempre al PalaBanca, il risultato potrebbe essere diverso.

Leggi anche:  VNL maschile: la Polonia raggiunge il Brasile alla Final Four

Conegliano 0-3

(27-29; 21-25; 23-25)

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 12, Valeriano, Belien 5, Bauer 1, Leonardi (L), Marcon 3, Bianchini, Melandri 7, Poggi (L), Petrucci, Pascucci, Meijners 23, Taborelli, Ognjenovic 2. All. Gaspari.

IMOCO CONEGLIANO Glass 3, Vasilantonaki 9, Serena, Ortolani 13, Santini, Adams 9, Robinson 18, De Gennaro (L), Easy 2, Arrighetti 3, Crisanti, Nicoletti, De Bortoli (L), Barazza. All. Mazzanti.

Arbitri Goitre e Gnani. Spettatori 2560.

  •   
  •  
  •  
  •