Italia Volley: Paola Egonu protagonista nel 3 a 0 l’Olanda

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

italia volleyInizia ottimamente l’avventura delle azzurrine a Napoli per le qualificazioni all’Europeo Under 19, l’Italia Volley supera infatti per 3 a 0 l’Olanda grazie al grandissimo sostegno del folto pubblico giunto al Pala Dennerlein (800 gli spettatori). Le ragazze abilmente guidate dal coach Luca Cristofani hanno trionfato con un punteggio tutto tondo non lasciando scampo alle avversarie e soprattutto non pagando minimamente la tensione dell’esordio in una competizione internazionale.
In grande spolvero la giocatrice simbolo di Club Italia Paola Egonu, che mette a segno ben 18 punti, dimostrandosi una delle schiacciatrici più forti che l’Italia ha a disposizione, tanto che anche il coach della nazionale maggiore, Marco Bonitta, l’ha recentemente convocata in vista del torneo di qualificazione a Rio 2016 che si terrà in Giappone.
Ottima la prestazione anche di Vittoria Piani, compagna di attacco di Paola Egonu nel Club Italia, e schiacciatrice fondamentale per la nazionale giovanile, che mette a segno 14 punti, giocando un testa a testa proprio con la Egonu per il titolo di miglior realizzatrice.

Italia Volley sorprendente contro l’Olanda

Letteralmente strepitoso il primo set delle azzurrine di Luca Cristofani che scendono in campo con la Carraro nel ruolo di alzatrice, opposto Piani, schiacciatrici Egonu e Melli, centrali Botezat e Mancini, e libero Zannoni. Le giocatrici danno vita a un mitologico inizio gara, dove instaurano un testa a testa emozionante con le olandesi, conclusosi con il punteggio di 26 a 24 grazie a ben sei aces e alla potenza incontrastata della Egonu.
Meno equilibrato il secondo set, dove le azzurrine hanno immediatamente pigiato l’accelleratore e regalato punti alle avversarie più per disattenzione che per altro. Punteggio finale 25 a 18, ma poteva essere molto più pesante, perché l’Olanda non è mai entrata in partita.
Terzo set senza troppe pretese, dove la nazionale olandese inizia bene ma non riesce a superare il muro italiano, l’incontro finisce con il punteggio di 25 a 15 lasciando pochissimo spazio alla squadra ospite che dovrà seriamente riflettere su come impostare le altre gare.

Italia Volley: Luca Cristofani soddisfatto della sua squadra

È un Luca Cristofani soddisfatto quello che si è presentato davanti ai giornalisti alla fine dell’incontro, di cui riportiamo una parte dove il coach spiega come sia stato importante non commettere errori in battuta e segnare punti grazie agli aces:

“Sapevamo che l’Olanda non sarebbe stata un avversario facile e così si è dimostrato, perché nonostante il punteggio in diversi momenti c’è stato equilibrio. Sono molto soddisfatto della vittoria, perché il nostro piano era sfruttare al meglio la battuta e così è stato. Voglio ringraziare questo splendido pubblico, perché ci ha sempre incitato durante tutta la gara.”

Anche una delle protagoniste dell’incontro, la schiacciatrice Vittoria Piani si esprime elogiando la squadra che ha saputo reagire allo stress iniziale per un incontro tanto importante:

“Stasera siamo state molto brave, riuscendo a vincere l’emozione dell’esordio che soprattutto nei primi set si è fatta sentire. Con il passare del gioco siamo cresciute, riuscendo a esprimerci su buoni livelli.”

RISULATI (1a Giornata, Pool C):

Portogallo-Germania 0-3 (10-25, 16-25, 14-25).
Italia-Olanda 3-0 (26-24, 25-18, 25-15).
CLASSIFICA: Italia e Germania 3, Olanda e Portogallo 0.
CALENDARIO:
2/4: Germania-Olanda ore 18.30;
3/4 Olanda-Portogallo ore 16;
3/4 Germania – Italia ore 18.30.

 

  •   
  •  
  •  
  •