Superlega semifinali playoff gara 2: clamoroso bis di Perugia. Diatec Trentino ancora ko

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Superlega volley
Emozioni infinite in questi playoff scudetto di Superlega. Gara 2 delle semifinali che sorprende tutti e vede il clamoroso bis della Sir Safety Perugia, la quale batte nuovamente la quotatissima Lube.
Ci si aspettava molto di più dai primi della classe che hanno comunque disputato un discreto match, ma di fronte, si son trovati una squadra con tanto, tantissimo carattere.
La Safety si porta così sul 2-0 nella serie e nel prossimo incontro si giocherà il match point in trasferta nelle marche. In caso di vittoria, quindi, gli umbri saranno in finale playoff di Superlega.
La possibile e, molto probabile, avversaria della Sir Safety Perugia sarà la DHL Modena che vince ancora contro la Diatec Trentino a domicilio e, di fatto, si assicura un posto in finale. Nel prossimo incontro infatti i gialloblù si giocheranno in casa, al Pala Panini, l’accesso alla finalissima scudetto.

LE GARE:
Sir Safety Perugia contro Cucine Lube Banca Marche Civitanova era la sfida che, probabilmente, più interessava gli appassionati dato l’inaspettato successo della Safety Perugia in gara 1.
Si attendevano, quindi, conferme o smentite dagli umbri, così come si attendevano risposte da una Lube che partiva con tutti i favori del pronostico.
Dopo un’andata tutto sommato equilibrata, il match di ieri ha sottolineato la forza sorprendente degli uomini di coach Kovac, allenatore degli umbri.
La gara vive un primo set all’insegna dell’assoluto equilibrio e il punteggio parla chiaro. Squadre che si inseguono per tutto la frazione e che si incollano anche nel punteggio, fin quando l’attacco di Kaliberda e l’errore di Milijkovic non permettono alla Sir di chiudere in vantaggio. Il primo set si chiude sul 30-28 per la Safety Perugia.
Nel secondo set parte forte Perugia che dominerà tutto la seconda frazione grazie al solito, strepitoso, Atanasijevic il quale chiuderà la gara con 12 punti realizzati. Il set finisce 25-20 per i padroni di casa.
L’ultimo periodo di gioco è pura formalità per gli umbri che si sbarazzano (25-14) di una stanca e, ormai arresa, Lube. Nessun problema per gli uomini di Kovac che, trascinati da un gran collettivo, ma soprattutto dalle giocate di Atanasijevic e Kaliberda (11 punti per lui), archiviano la pratica Lube meglio di come potessero immaginare.
Ora manca un ultimo sforzo per raggiungere l’inaspettata, quanto meritata, finale.
Notte fonda per la Lube Civitanova che ha bisogno di un vero e proprio miracolo per riaprire i giochi.

L’altra semifinale playoff di Superlega era la sfida tra Diatec Trentino e DHL Modena vinta, come già accennato, dagli ospiti al tie break.
Il primo set è caratterizzato dalle reciproche paure delle due squadre e lo si nota dai molti errori commessi da entrambe le formazioni.
Alla fine la spuntano i padroni di casa per 25-21, evitando una clamorosa rimonta degli ospiti che erano tornati in partita dopo il pesante svantaggio (17-9). Ottimo primo set, tra le fila della Diatec di Kazijski.
Secondo periodo che si apre all’insegna del totale equilibrio, fin quando non salgono in cattedra gli assi della DHL Modena che rompono l’equilibrio e permettono ai gialloblù di pareggiare l’incontro.
Ottima prova del solito Lucas, il brasiliano trascinatore degli emiliani. Il set si chiude sul 25-17 per gli ospiti.
Il terzo vede il nuovo soprasso della Diatec che si porta avanti chiudendo con un equilibratissimo 25-21. Prestazione superba degli uomini di Stoytchev che riescono ad avere la meglio dopo un set difficile.
Nel quarto set la Diatec Trentino vuole chiudere i conti ma si trova di fronte una grandissima Modena che tiene duro e grazie alla grande prova di Ngapeth, l’uomo più atteso, in ombra sino a questo momento, riesce a portare la gara sul 2-2 e a costringere la Diatec al tie break. Set chiuso sul 25-22 a favore della DHL.

Tie break dominato da Modena (15-12), anzi da uno straordinario e inarrestabile Ngapeth che vince, praticamente da solo, gli ultimi due set e consente ai suoi di giocarsi il match point giovedì in casa al Pala Panini.

RISULTATI SEMIFINALI PLAYOFF SUPERLEGA GARA 2:

Sir Safety Perugia- Cucine Lube Banca Marche Civitanova: 3-0 (30-28; 25-20; 25-14) 2-0 nella serie.
Diatec Trentino- DHL Modena: 2-3 (25-21; 17-25; 25-21; 22-25; 12-15) 0-2 nella serie.

 

  •   
  •  
  •  
  •