Che gioia per De Giorgi campione di Polonia

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

de giorgi
La pallavolo italiana brilla all’estero con Fefé De Giorgi che ha conquistato lo Scudetto in Polonia. Una grande soddisfazione per il tecnico, nato a Squinzano, in provincia di Lecce, che ha centrato il traguardo al debutto, in quello che è universalmente considerato tra i tornei più appassionanti e competitivi del Mondo.

De Giorgi è stato un palleggiatore di altissimo livello, tre volte Campione del Mondo con la Nazionale (1990, 1994, 1998) e lo scudetto con Modena nel 1987.Tra i membri della Generazione dei Fenomeni, i ragazzi che tra il 1989 e il Duemila riuscirono nell’impresa di portare a casa ben tre mondiali, Ferdinando De Giorgi non è stato il solo ad esultare anche in panchina, visto il successo di Bernardi in Turchia.

In Polonia, dove la pallavolo è considerato lo sport nazionale, il club di De Giorgi rompe un digiuno di allori lungo ben 13 anni. Per lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle si tratta del sesto scudetto della sua storia, arrivato dopo gli exploit degli anni Duemila.

Leggi anche:  VNL Maschile: Italia vs Russia 2/3 - Il Tabellino dell'incontro

Un’affermazione mai stata in discussione, maturato anche grazie ad un organico di indiscusso valore composto da Toniutti in cabina di regia; Konarski l’opposto; Deroo e Tillie i bomber; i centrali Gladyr e Czarnowski; Zatorski il libero

Per il tecnico salentino lo scudetto è giunto dopo una stagione esaltante, che ha visto il suo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle condurre dalle prime battute e senza soluzione di continuità il torneo. In finale, poi, la definitiva apoteosi, dopo aver avuto al meglio sull’Asseco Resovia. Un’affermazione quantomai netta, giunta dopo sole tre gare della serie finale, chiuse tutte con il punteggio di 3-0 per gli uomini allenati da De Giorgi. Un doppio 3-0 casalingo e un match dominato in trasferta che al dicono lunga sull’ottimo lavoro svolto da De Giorgi.

Quello conquistato in Polonia è il secondo titolo di campione per De Ferdinando De Giorgi, a dieci anni esatti di distanza da quello vinto quando era alla guida della Lube Macerata nel 2006. Anche in quella circostanza De Giorgi fece centro al primo colpo: come in Polonia, anche a Macerata il titolo arrivò nell’anno del debutto in panchina, dove arebbe finito col sollevare anche due Coppa Italia e una Coppa CEV.

Leggi anche:  VNL maschile: la Polonia raggiunge il Brasile alla Final Four

.

  •   
  •  
  •  
  •