Finale scudetto A1 femminile: Nordmeccanica riapre i conti

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

finale scudetto A1Al PalaBanca, sotto un foltissimo pubblico Nordmeccanica riesce a trionfare contro le pantere dell’Imoco nel terzo atto della finale scudetto A1 femminile di volley. Nei due precedenti incontri la squadra piacentina si era dovuta arrendere allo strapotere delle venete di Conegliano, ma ieri sera il coach Gaspari è riuscito finalmente a far valere la sua tattica su quella di Mazzanti, che non ha potuto fare altro che fare i complimenti al rivale per aver motivato al meglio le su ragazze che partivano dal 2 a 0.
Un vero e proprio sussulto di orgoglio per Piacenza che ha saputo rialzare la testa sospinta da un foltissimo pubblico giunto al PalaBanca per incitare le proprie beniamine. La Nordmeccanica ha di fatto rovinato la festa all’Imoco Volley che già pregustava la conquista del titolo, e tutto nonostante l’infortunio nel primo set del libero Leonardi, una delle giocatrici più rappresentative della squadra, che è stata magistralmente sostituita da Federica Valeriano, improvvisata nel ruolo, che ha saputo dimostrare tutta la sua professionalità e l’attaccamento ai colori della sua squadra.
Lunedì sera al PalaVerde di Treviso avrà luogo il quarto match di questa epica battaglia che vede ancora il Conegliano in vantaggio ma per 2 a 1.

Finale scudetto A1 femminile: primo set all’Imoco Volley, poi l’orgoglio di Piacenza

Il primo set del match ha visto ancora una volta un Piacenza in grande forma ma un Imoco Volley che rispondeva colpo su colpo, tanto da riuscire ad aggiudicarsi la prima frazione di gioco grazie alla solita Ortolani, sempre precisa e implacabile con i suoi attacchi. 25 a 23 per l’Imoco il risultato finale.
Nel secondo set si assiste all’inizio a un forte calo delle piacentine, che sembravano ormai rassegnate, ma il coach Gaspari è riuscito letteralmente a rivitalizzare facendo salire in cattedra una formidabile Meijners che guida la squadra a suon di punti alla conquista del set per 25 a 21, riaprendo di fatto i giochi nella gara tre.
Nel terzo set di assiste a una forte reazione delle pantere dell’Imoco, che vanno in vantaggio per 6 a 3 con una strepitosa Arrighetti e i muri invalicabili della Adams, ma Nordmeccanica capisce che l’incontro è alla sua portata e le strepitose Meijners e Belien mettono a sedere la difesa allestita da Mazzanti, dopo un epico set terminato per 25 a 22 in favore delle padrone di casa che vanno in vantaggio per 2 a 1.
Ancora la Meijners protagonista nel quarto set che non fa perdere la concentrazione alle compagne e inizia un testa a testa con la Ortolani che arriva fino al punteggio di 24 pari. Nella situazione di stallo emerge la Melandri che chiude l’incontro in favore della squadra di casa sotto gli occhi di un pubblico stupefatto e totalmente appagato dal grande spettacolo messo in campo dalle due formazioni.

Finale scudetto A1 femminile: le parole dei protagonisti

Riportiamo di seguito le parole di due protagoniste del match, Laura Melandri della Nordmeccanica Piaceanza e Serena Ortolani dell’Imoco Volley Conegliano. Le interviste sono state riportate dal sito del Corriere dello Sport Stadio.

Laura Melandri :
“L’abbiamo riaperta ! Ci crediamo anche se giochiamo contro una squadra fortissima. Sappiamo di essere sotto di una partita ma questa vittoria ci da grande fiducia. Non ci gasiamo troppo ma un pochino si…  Al PalaVerde andiamo a giocarcela”.

Serena Ortolani:
“Piacenza ha fatto una grande partita, noi non abbiamo giocato al massimo, abbiamo commesso troppi errori mentre loro hanno difeso moltissimo e ci hanno battute. Ora rimettiamo a posto le cose, stacchiamo per un attimo la spina. Siamo comunque fiduciose di quanto può succedere al PalaVerde in Gara 4 lunedì “.

Tabellino

NORDMECCANICA – IMOCO VOLLEY  3-1 (23-25, 25-21, 25-22, 26-24)

NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 22, Valeriano (L), Belien 12, Leonardi (L), Marcon 8, Bianchini, Melandri 8, Meijners 23, Ognjenovic 4. Non entrate Bauer, Petrucci, Pascucci, Taborelli. All. Gaspari.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Glass 2, Vasilantonaki 1, Ortolani 15, Adams 10, Robinson 21, De Gennaro (L), Easy 16, Arrighetti 9, Crisanti, Nicoletti. Non entrate Serena, Santini, De Bortoli, Barazza. All. Mazzanti. ARBITRI: Santi, Saltalippi.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •