Preolimpico Tokyo: Del Core e Chirichella strapazzano il Giappone

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

preolimpico tokyoNella partita decisiva del preolimpico Tokyo, valevole per l’accesso a Rio 2016 l’Italia di Bonitta supera i padroni di casa, la selezione giapponese guidate dall’abilissimo Manabe, coach di statura internazionale che ha saputo allestire una squadra veramente sorprendente e ben assortita che ha dato filo da torcere alla nazionale italiane che è riuscita ad avere la meglio sulle nipponiche solamente nel quinto set.
Ottima la partita della Orro, che si è ben ripresa dopo la brutta uscita contro l’Olanda, male invece Paola Egonu, purtroppo sotto tono e mai in partita, con sbagli in fase d’attacco che hanno costretto il coach a sostituirla.

Preolimpico Tokyo: le padrone di casa cadono sotto i colpi di Chirichella e Del Core

Letteralmente stratosferiche le napoletana Cristina Chirichella e Antonella Del Core, che per riportare le parole del telecronista di Rai Sport 2 giocano letteralmente “de core”, superando il grande agonismo delle nipponiche alle quali va senza dubbio l’onore delle armi e che non hanno di certo demeritato rimanendo in partita fino all’ultimo scambio. Può quindi tirare un sospiro di sollievo l’Italia del volley che si era impaurita in virtù della disastrosa prestazione offerta contro le olandesi di Guidetti, il coach italiano che ha realizzato nei Paesi Bassi un autentico capolavoro e che non ha lasciato scampo all’Italia che ha subito la pesante sconfitta di 3 a 0 che aveva rimandato la qualificazione a Rio 2016 che fortunatamente è stata oggi raggiunta.

Preolimpico Tokyo: L’italia supera il Giappone al Tie-Break

Combattutissimo il match contro le padrone di casa che si impongono subito nel primo set con il loro gioco veloce e scattante che le porta a trionfare per 25 a 23. Immediata la reazione di Bonitta, che cerca di porre rimedio al gioco a tutto campo delle asiatiche e riesce dopo un durissimo secondo set e portarsi sull’1 a 1 trionfando per 27 a 25.Stesso punteggio nel terzo set (27 a 25), dove l’Italia ha seriamente rischiato di perdere a causa dei troppi errori in attacco della Egonu, apparsa sotto tono. Nel quarto set il Giappone riesce a imporsi per 25 a 21, ma ormai Bonitta ha trovato le giuste simmetrie lasciando in campo il due partenopeo Del Core – Chirichella, dove specialmente la Chirichella a spadroneggiato con i suoi numerosi muri contro le piccole ma veloci giapponesi che non sono riuscite, nonostante i consigli di Manabe, a raddrizzare l’ultimo set che ha visto le ragazze di Bonitta trionfare per 15 a 9, strapazzando le padrone di case davanti al loro pubblico e qualificandosi nel preolimpico Tokyo alle Olimpiadi di Rio.

  •   
  •  
  •  
  •