Preolimpico Tokyo: gli attacchi del Perù si infrangono sul muro italiano

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

preolimpico tokyoAncora una vittoria che conta per qualificarsi a Rio 2016, per l’Italia del volley femminile che supera nel preolimpico Tokyo che supera facilmente il Perù con il punteggio di 3 set a 0, concedendo pochissimo alle avversarie e vincendo le frazioni di gioco rispettivamente per 25 a 19, 25 a 16 e 25 a 17. Grazie a questo successo le ragazze di Marco Bonitta sono a punteggio pieno dopo 4 incontri, e quindi a metà strada per approdare alle Olimpiadi brasiliane.

L’Italia supera anche il Perù nel preolimpico Tokyo

Il Perù e la formidabile schiacciatrice Angela Leyva, la più temuta dalla formazione italiana, si infrangono letteralmente sul muro delle ragazze di Bonitta, che sembrano non avere assolutamente rivali nei fondamentali. Il muro concede infatti all’Italia di realizzare ben 15 punti, rendendo inefficaci gli attacchi ripetuti delle avversarie. Perfette anche nella fase difensiva e in quella di attacco, dove la giovane palleggiatrice Alessia Orro, già fondamentale nel match contro la Repubblica Dominicana, ha servito a dovere Cristina Chirichella e Paola Egonu, che hanno realizzato rispettivamente 18 e 15 punti a testa.

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Preolimpico Tokyo: dominio totale azzurro

Il match ha evidenziato un dominio totale azzurro, lasciando in discussione solo il primo set, che ha visto le peruviane andare in vantaggio per 14 a 11, superiorità vanificata da 7 punti consecutivi delle azzurre che hanno lasciato a bocca aperta il coach peruviano che non ha saputo trovare le giuste contromosse. Ottima prova del capitano Del Core, che ha saputo mantenere concentrate le compagne realizzando una vera e propria impresa e chiudendo il set per 25 a 19. Nella seconda frazione di gioco i ripetuti attacchi di Chirichella e Egonu non hanno lasciato troppo spazio alle peruviane, nonostante una bella partita di Angela Leyva, che ha cercato in tutti i modi di rimettere in discussione l’incontro. Risultato finale 25 a 16. Il terzo set non può che essere attribuito alla Chirichella, perfetta in attacco, nel muro e nel servizio, vera eroina dell’incontro che si chiude con la vittoria di 25 a 17.

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Preolimpico Tokyo: ora l’Italia sfida l’Olanda per strappare il pass per Rio

Dopo un giorno di meritato riposo le azzurre dovranno affrontare l’Olanda di Giovanni Guidetti, squadra ostica che ha già battuto le azzurre a livello europeo. In caso di vittoria della nostra nazionale si avrà la certezza di partecipare a Rio 2016.

  •   
  •  
  •  
  •