Preolimpico Tokyo: le ragazze di Bonitta vincono ancora

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui
preolimpico tokyoNon da segni di cedimento l’Italia Volley del coach Bonitta che supera nel preolimpico Tokyo anche la Repubblica Dominicana, aprendosi la strada per Rio 2016. Le azzurre sconfiggono infatti le dominicana con il secco punteggio di 3 a zero, vincendo i set rispettivamente per 25 a 22, 25 a 23 e 25 a 23, dopo tre autentiche battaglie che catapultano Piccini e compagne alle soglie delle Olimpiadi di Rio, anche se c’è ancora un piccolo ostacolo da superare e su cui non si deve assolutamente abbassare la guardia.
Nonostante la rotonda vittoria è però il caso di dire che la prestazione è stata un po meno brillante rispetto alle vittorie sulla Corea del Sud e sulla Thailandia, anche se alla lunga, nonostante ci sia stata battaglia in ogni frazione di gioco, le azzurre hanno saputo trovare la giusta determinazione per staccare le avversarie, grazie a 
Miriam Sylla che scende in campo al posto di Francesca Piccinini, simbolo di questa nazionale ma ancora non in forma perfetta dopo aver guidato la squadra del Casalmaggiore alla vittoria in Champions League, e ad Antonella del Core che riescono a mandare in bambola la difesa della squadra avversaria, che può contare su grandi talenti ma pecca di diligenza tattica.

Leggi anche:  Leo Shoes Casarano, Peluso a SuperNews: “Dopo lo scoglio Leverano, la consapevolezza di poter conquistare la promozione. Grande orgoglio aver fatto la storia di questa città”

Preolimpico Tokyo: grande partita di Alessia Orro

Sylla appare meno brillante del solito, ciò nonostante forma con la Del Core un tandem d’attacco che da sicurezza alla squadra, e per questa ragione Bonitta decide di non mettere mano, lasciando come palleggiatrice Alessia Orro, che nonostante la giovane età è apparsa ancora una volta brillante grazie alla fiducia del coach, cosa importantissima per una giovane che ha militato in Club Italia e che quindi non ha ancora fatto il battesimo del gioco ad altissimi livelli. In grande spolvero anche la centrale Danesi, anche lei di Club Italia, a dimostrazione di come la federazione prenda in grandissima considerazione le giocatrici del club di lega, che hanno la fortuna di essere monitorate per tutta la stagione del coach Bonitta che le tiene in grandissimo conto per le competizioni della nazionale.

Leggi anche:  VNL 2021, concluso il torneo per l'Italia pallavolo femminile: ecco com'è andata

Preolimpico Tokyo: alle 3.00 a.m la sfida con il Perù

Domattina, alle 3,00 ora italiana, avrà luogo la sfida delle azzurre contro il Perù di Mauro Marasciulo brasiliano che in Italia si conosce molto bene per il suo lungo passato. Sarà la partita che perirebbe le porte a Rio 2016, non occorre quindi perdere la concentrazione, e sperare vivamente in un ritorno di Francesca Piccinini, schiacciatrice che è in grado di far fare il salto di qualità alla nazionale.

  •   
  •  
  •  
  •