Pallavolo femminile, la griglia delle squadre di Serie A1 e di Serie A2

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi Segui
World Grand Prix
Alle ore 12.00 della giornata di ieri sono stati chiusi i termini per presentare le domande di iscrizione ai Campionaati di Serie A 2016-2017.  Stando  a quanto riportato da Sportfair.it, in base ai tempi previsti e stabiliti dal Regolamento di Ammissione ai Campionati, sono giunte alla Lega Pallavolo Serie A femminile le seguenti richieste. 
Serie A1 femminile

– Imoco Volley Conegliano (TV)
– VBC Pallavolo Rosa Casalmaggiore (CR)
– River Volley Piacenza
– Agil Volley Novara
– Pallavolo Scandicci Savino del Bene (FI)
– Volley Bergamo
– Promoball VBF Montichiari (BS)
– Futura Volley Busto Arsizio (VA)
– Pro Victoria Pallavolo Monza
– Azzurra Volley San Casciano (FI)
– Neruda Volley Bolzano
In particolare, sono undici le squadre che hanno presentato la domanda per iscriversi alla suddetta competizione, alle quali si aggiunge il Club Italia che prenderà parte per la seconda volta consecutiva alla massima serie. Il pericolo incombiente che il torneo si svolgesse con 13 squadre è stato scongiurato dall’addio del Vicenza e dal ritiro annunciato all’ultimo minuto del Forlì.
Una notizia importante in merito alla società “Futura Volley Busto Arsizio” è l’arrivo previsto per oggi della schiacciatrice Serena Moneta. Per la giocatrice si tratta di un ritorno nella massima serie, dove ha militato, con la maglia di Ornavasso, nella stagione 2013/14. “Torno in A1, ma giocare nella prima o seconda serie per me conta poco: quel che è importante è avere la possibilità di dimostrare il mio valore. Così è stato ad Ornavasso, così è stato negli ultimi due anni in A2. So che a Busto Arsizio troverò Marco Mencarelli e quindi il mio obiettivo sarà, oltre a dare il massimo per la squadra, apprendere ancora tanto tecnicamente sia dal coach che dalle tante campionesse che mi troverò a fianco tutti i giorni in palestra. Quest’estate giocherò il campionato di beach volley di Lega con Caserta: sarà un modo per tenermi in forma e arrivare prontissima al raduno con la nuova UYBA” – con queste parole, riportate dal Corriere dello Sport, ha commentato la nuova esperienza.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Cuneo aggiorna sull'infortunio di Degradi

Per quanto riguarda, invece, le iscrizioni ai Campionati di Serie A2 hanno provveduto sd iscriversi le seguenti società:
Serie A2 femminile

– Volley Soverato (CZ)
– Robursport Pesaro
– Polisportiva Filottrano Pallavolo (AN)
– Trentino Rosa (TN)
– Volalto Caserta
– Chieri 76 Volleyball (TO)
– Volley Nike Palmi (RC)
– Volley Hermaea Olbia
– Volley Millennium Brescia
– Polisportiva A. Consolini SGM Rimini
– LPM Pallavolo Mondovì (CN)
– SAB Volley Legnano (MI)
Inoltre, hanno presentato la richiesta di iscrizione nella lista delle società di riserva per il ripescaggio in Serie A2:
– Polisportiva Cisterna 88 (LT)
– Lilliput Pallavolo Settimo Torinese (TO)
– ACSD Wealth Planet Perugia

La società Volleyrò Casal de’ Pazzi, neopromossa dalla Serie B1, ha comunicato la formale rinuncia. Il Campionato di Serie A2 Femminile 2016-17 sarà disputato, dunque, a 14 squadre. Si è provveduto, infatti, a ripescare due delle squadre iscritte quali riserve, secondo l’ordine di ripescaggio, ovvero Cisterna e Settimo Torinese.
La Commissione di Ammissione ai Campionati ha iniziato ieri i lavori di verifica. Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile dovrà consegnare alla FIPAV l’elenco delle formazioni aventi i requisiti necessari per l’iscrizione e la partecipazione ai Campionati di Pallavolo Femminile di Serie A1 e di Serie A2 2016/17 entro e non oltre il 15/07/2016.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, vittoria sofferta di Conegliano su Chieri, oggi si recuperano due partite
  •   
  •  
  •  
  •