Volley, World Grand Prix femminile: Italia battuta dal Brasile ed eliminata

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

VOLLEY, WORLD GRAND PRIX FEMMINILE: AZZURRE KO CON IL BRASILE E ADDIO FINAL SIX IN THAILANDIA: 1-3 IL PUNTEGGIO
world grand prixTermina per le azzurre di Bonitta il sogno di approdare alle finali del World Grand Prix di Volley dopo la sconfitta ad Ankara contro il Brasile per 3 set a 1. Per le nostre ragazze si tratta della quinta sconfitta in sette gare della competizione e la Thailandia (sede della fase conclusiva del WGP) è diventata ufficialmente una chimera. Eppure l’Italia è stata in partita, aggiudicandosi il primo set e soccombendo con onore nel secondo, ma dal terzo parziale di gara in poi le sudamericane hanno spiccato il volo, per poi affondare le azzurre definitivamente. Vediamo ora nel dettaglio come è andato il match tra Italia e Brasile, perso dalla squadra di Bonitta.

WORLD GRAND PRIX, ITALIA-BRASILE 1-3: RESOCONTO DEL MATCH

PRIMO SET-Le azzure schieravano in partenza Malinov in regia, Egonu opposto, Del Core e Ortolani in banda, Chirichella e Danesi al centro e De Gennaro libero. Analogamente a quanto accaduto nella gara d’esordio in questo torneo a Rio de Janeiro, l’Italia parte alla grande e grazie ad una Chirichella strepitosa riesce a mantenere due punti di vantaggio. Le brasiliane recuperano e superano le ragazze di Bonitta fino al 22-20. Da li in poi le italiane hanno una poderosa reazione, che porta all’epilogo vincente del primo set grazie alla Ortolani che beffa il muro carioca ai vantaggi.
SECONDO SET-Nella seconda frazione di gioco le ragazze di Ze Roberto comincia bene e grazie a Fe Garay si porta sul 4-2. L’errore sul primo tempo tentato della Danesi manda l’Italia a meno 3 dal Brasile (5-8) fino a che esso si proietta fino all’11-8 in proprio favore. L’Italia da questo momento riesce a trovare gioco, rimonta fino al pareggio (13 pari grazie ad un ace della Ortolani). Purtroppo per la nostra squadra però il secondo set finisce qui: le verdeoro mettono la freccia e con un allungo perentorio si portano sul 21-16. Chirichello e compagne si riportano sotto ma non basta: le sudamericane pareggiano il conto dei set con il parziale di 25-22.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, i risultati dei recuperi di ieri

TERZO SET- Il terzo set è stato il momento dove dal punto psicologico la nostra nazionale ha perso questa partita: Brasile subito in fuga, fino ad arrivare ad un clamoroso 20-9. La squadra di Bonitta è frastornata ed il commissario tecnico cerca di porre rimedio con alcuni cambi (Centoni e Sylla in campo) ma ormai è troppo tardi. Carioca che conquistano il terzo parziale con uno schiacciante 25-13 e si portano in vantaggio 2-1.
QUARTO SET- Nell’ultima parte di gara le azzurre ritrovano se stesse e si illudono di poter tornare in parita: 19-14 per l’Italia grazie ad Egonu (la migliore delle sue) ma poi in modo subdolo e progressivo il Brasile torna a ruggire. Le ragazze di Ze Roberto si portano in parità per poi allungare fatalmente fino chiudere il match.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni affondati dalla corazzata Perugia

WORLD GRAND PRIX FEMMINILE, ITALIA-BRASILE 3-1 (26-24, 22-25, 13-25, 22-25): IL TABELLINO DELLA PARTITA
ITALIA: Chirichella 9, Egonu 26, Ortolani 9, Danesi 6, Malinov 2, Del Core 11. Libero: De Gennaro. SUBENTRATE: Centoni 1, Sylla 3, Guiggi 2. N.E: Diouf, Melandri, Spirito (L). Allenatore: Bonitta.
BRASILE: Fe Garay 13, Sheilla 6, Fabiana 12, Natalia 17, Thaisa 10, Dani Lins 2. Libero: Leia. SUBENTRATE: Roberta 1. Tandara, Jaqueline 2, Juciely. C.Brait. N.E: Adenizia, Gabi. Allenatore: Ze Roberto.

  •   
  •  
  •  
  •