Completato il roster della Lardini Filottrano, parla il DS Mauro Carloni

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

Mauro CarloniSarà una Lardini Filottrano che guarda al futuro quella che si appresta a disputare il suo terzo campionato di Serie A2 Femminile consecutivo. Motivata, giovane e ambiziosa, queste le parole che dovranno caratterizzare la squadra presieduta da Renzo Gobbi e plasmata dal suo Direttore Sportivo Mauro Carloni.

La squadra del piccolo centro marchigiano, a confine tra le province di Ancona e Macerata, territori dove il volley è protagonista da anni con storiche e vincenti società sia in ambito maschile che femminile, in sede di mercato rispetto alla scorsa stagione è stata quasi rivoluzionata.

Dell’annata 2015/16 le confermate sono le sole Federica Feliziani (classe ’83), Asia Cogliandro (classe ’96) e Elisa Rita (classe 93), ben 9 invece i volti nuovi.

Stravolgimento che la Società ha attuato di comune accordo con l’allenatore Massimo Bellano, frutto di un progetto fortemente voluto e condiviso. “Dopo alcuni anni in cui avevamo investito su un nucleo storico, c’era la necessità di ripartire e dare nuovi stimoli”, le parole del Direttore Sportivo Mauro Carloni. “E’ un rinnovamento importante, con il quale abbiamo puntato su atlete giovani e di prospettiva, salvaguardando l’aspetto prestazionale per avere una squadra competitiva. C’è stata piena condivisione su ogni scelta con coach Bellano, con il quale ci siamo incontrati subito, trovando in lui la persona che stavamo cercando, capace di abbinare qualità umane e tecniche”.

Dal mercato è nata “una Lardini Filottrano che guarda al futuro. L’arrivo di Negrini, così come quello di Vanzurova, uniti alla conferma di Feliziani, ci consentono di colmare quel gap di esperienza che serve in un campionato così difficile come la serie A2. La nostra è una squadra giovane, che dovrà lavorare molto. Mi aspetto che sia una Lardini determinata, a cominciare dall’impegno quotidiano in palestra, e che sappia divertire ed entusiasmare i nostri tifosi. Personalmente sono molto curioso di vederla all’opera. Il mercato? Come sempre complesso, specie quando punti giocatrici appetite da tanti club. Sulle contrattazioni hanno influito positivamente l’ottimo risultato sportivo ottenuto nella scorsa stagione, l’ambiente sano e caloroso di Filottrano e” conclude Carloni “indubbiamente la figura di Massimo Bellano, che ringrazio per la pazienza, così come ringrazio la società per la fiducia accordatami

Il roster della Lardini Filottrano 2016/2017
Alzatrici: Francesca Bosio (’97), Sonia Galazzo (’97)
Attaccanti: Elena Cappelli (’96), Chiara Negrini (’79), Lana Scuka (’96), Sofia Tosi (’97), Tereza Vanzurova (’91)
Centrali: Asia Cogliandro (’96), Alessia Mazzaro (’98), Elisa Rita (’93)
Liberi: Federica Feliziani (’83), Martina Marangon (’98)

Staff Tecnico
Allenatore: Massimo Bellano
vice-allenatore: Andrea Quintini

Di poco più di due settimane fa invece la decisione da parte del Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile di anticipare di un’ora l’inizio delle partite domenicali alle ore 17:00 (al netto di anticipi e posticipi per esigenze televisive).
Regoular season del torneo cadetto che prenderà il via domenica 16 ottobre per concludersi il 15 aprile 2017.
Invariati i meccanismi promozione nella massima serie. In Serie A1 accederanno infatti la squadra che si sarà classificata al termine delle 26 giornate della stagione regolare e la vincitrice dei playoff (squadre classificatesi dal 2° al 7° posto). Dimezzato invece il numero di retrocessioni dato che scenderanno in B1 solo due Società, la 14^ classificata e la 13^ se il distacco dalla 12^ sarà superiore ai 4 punti. In caso contrario la 13^ e la 12^ disputeranno un playout al meglio delle tre gare.

  •   
  •  
  •  
  •