Scroll to Top

Olimpiadi Rio 2016: tutto pronto per l’ Italvolley

Pubblicato il autore: Mirko Pellecchia Segui

italia-4

Ormai ci siamo. I giochi olimpici di Rio de Janeiro sono ormai alle porte.
Si tratterà della 31ª edizione della kermesse, che si svolgerà in Brasile dal 5 al 21 agosto 2016. Tanti gli atleti impegnati, che andranno a caccia di una prestigiosa medaglia, tra cui anche i pallavolisti della nazionale italiana di volley. I ragazzi del ct Gianlorenzo Blengini saranno tra i protagonisti delle Olimpiadi prendendo parte al non poco complicatoGruppo A, girone in cui si trova anche il Brasile, padrone di casa, oltre ai detentori della Coppa del Mondo,ovvero gli Stati Uniti e del titolo Europeo cioè la Francia.

Non sarà certo un raggruppamento abbordabile per gli azzurri, ma il fatto che le prime quattro classificate su un totale di sei passano il turno accedendo alla fase finale può far tuttavia ben sperare anche se un buon piazzamento garantirebbe successivamente un’avversaria più debole.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Novara si gode i successi in Champions: la rivale più accreditata di Conegliano ?

Di seguito andremo a scoprire il programma delle gare della nazionale azzurra di Pallavolo con il calendario di tutto il torneo maschile, a cui prenderanno parte complessivamente dodici squadre nazionali.

L’Italia debutterà al Gimnasio do Maracanazinho il 7/08 contro i campioni europei della Francia. Tutte le sfide del torneo si terranno all’interno di questo palazzetto che arriva ad ospitare ben 12.000 persone. La seconda sfida vedrà in campo gli azzurri contro gli Stati Uniti due giorni dopo,il 9 agosto,dopodichè l’undici toccherà al Messico,
La sfida tra Brasile e Francia andrà in scena dopo due giorni mentre l’ultimo incontro sarà a Ferragosto contro il Canada.

Nel Girone B se la vedranno invece Argentina,Egitto,Iran,Russia (campione a Londra 2012) ,Polonia e Cuba.

Ricordiamo che nelle ultime olimpiadi l’Italia riuscì a conquistare il bronzo mentre l’argento andò ai brasiliani.

Al termine della fase a gironi scatteranno i quarti di finale, previsti in data 17/08, mentre le due semifinali verranno disputate il 19/08. La kermesse si concluderà il 21/08 con la finalina per il 3° posto e la finalissima per l’oro. La nazionale azzurra non ha mai conquistato un’Olimpiade, con il miglior piazzamento che è il secondo posto. L’argento è stato centrato in due occasioni: la prima nel 1996 ad Atlanta, con sconfitta contro l’Olanda, mentre nel 2004 ad Atene gli azzurri cedettero all’ultimo atto contro il Brasile. I verdeoro sono tra i favoriti della vigilia e andranno a caccia del terzo sigillo, che li porterebbe ad agguantare gli Stati Uniti nell’albo d’oro, mentre al primo posto troviamo URSS/Russia con quattro sigilli.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi che si giocheranno in questo week end

Di seguito riportiamo le parole di Ivan Zaytsev, schiacciatore azzurro:
“Una medaglia a Rio è d’obbligo. L’obiettivo è soprattutto quello di provare a migliorare il bronzo di quattro anni fa a Londra. Insomma, partiamo molto fiduciosi e motivati
abbiamo ‘beccato’ sicuramente il girone più difficile, però credo che mai come quest’anno le squadre siano molto equilibrate tra loro. Pertanto tutti possono vincere con tutti, tutti possono perdere con tutti. Noi non partiamo con l’idea di stare in un girone difficile. Non dobbiamo stare lì troppo a fasciarci la testa: giochiamo e andiamo in campo. Dobbiamo provare a vincere tutte le partite, cosa, questa, che possiamo fare per poi giocarci il tutto per tutto nel quarto di finale che dovrebbe essere abbordabile visto eventuale contro una squadra dell’altro girone che, in teoria, dovrebbe essere più morbida”.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, si chiude la bolla di Novara : ottimo il percorso delle piemontesi , purtroppo un altro infortunio.
  •   
  •  
  •  
  •