World League, Italia torna alla vittoria contro gli Usa

Pubblicato il autore: Giovanni Matteo Tuzzi Segui
world league italia
Dopo la sconfitta di ieri pomeriggio con il Brasile, l’Italia ha dimostrato di avere ancora un cuore grande così e rimane in corsa per accedere alle semifinali di questa World League. A Cracovia gli spalti sono semivuoti per colpa di biglietti troppo salati, ma all’Italia tutto ciò non importa: conta solamente una cosa, ovvero la vittoria, per non essere già estromessi dal torneo.
Un ottimo Osmany Juantorena guida gli azzurri ad una vittoria molto importante in , battendo gli Stati Uniti che nella prima parte della gara sono sembrati un po’ troppo confusionari e pasticcioni. Una volta ritrovata la solidità a muro, gli americani hanno messo in difficoltà la nostra difesa, ma solamente qualche errore di troppo non ha permesso all’Italia di chiudere già la pratica al terzo set.

SEMIFINALI DI WORLD LEAGUE ANCORA ALLA PORTATA

Un primo set che viene praticamente dominato dagli azzurri, mentre gli Usa partono subito con il piede sbagliato: la prima palla è persa per un errore di formazione e la dice lunga sull’andamento dei primi due set dal punto di vista mentale.
Un buon Lanza chiude i conti nel primo set, mentre nel secondo è Zaytsev a guidare l’Italia verso una lotta punto a punto che li premia dopo due set ball sprecati. L’inizio del terzo set è da dimenticare, sotto 5-10, ma il cuore azzurro è grande e si arriva fino al 19 pari. Punto a punto, ma alla fine hanno ragione gli americani 28-26. Nel quarto set l’Italia rischia grosso, ma il sorpasso di Birarelli è decisivo per la prima vittoria in questa World League 2016.
ITALIA – USA 3-1 (25-22, 27-25, 26-28, 25-21)
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: