Rio 2016, Volley maschile: La Russia vola in semifinale, trionfando al Canada e stasera l’attesa tra Italia e Iran

Pubblicato il autore: patrizia gallina Segui

La Russia, trionfa al Canada e va in semifinale. Una squadra maschile, con molti successi in nazionale e adesso Campioni alle Olimpiaci Rio 2016.
I Campioni Olimpici in carica si confermano tra le migliori quattro formazioni passeggiando sul Canada con un comodo 3-0 (25-15; 25-20; 25-18).
I russi oggi hanno battuto in finale l’agguerritissimo Canada e va in prima semifinalista.

Ora la Russia attende la vincente del match tra Brasile e Argentina.
La Russia una delle squadre forti in nazionale è composta da efficienti giocatori tra questi Denis Birjukov,  Egor Kljuka e Artëm Ermakov

Denis Birjukov,   Il suo ruolo è  quello di schiacciatore.
La sua vita nel volley comincia nel Volejbol’nyj Klub Belogor’e, dove inizia il Campionato Russo. nella superliga  nella stagione 2006/2007.

Tra i giocatori convocati ai Giochi della XXXI Olimpiade, vi sono Igor’ Kobzar,  classe 91. Sergej Grankin, classe 1985, Dmitrij Volkov, classe 1995, Sergej Tetjuchin , classe 1975, Sergej Tetjuchin, classe 1983,  Konstantin Bakun, classe 1985, Artëm Vol’vič, classe 1990, Aleksej Verbov, classe 1982, Maksim Michajlov, classe 1988, Aleksandr Volkov, classe 1985, Egor Kljuka,classe 1985, e infine,  Artëm Ermakov, classe 1982.  Questa squadra si è meritata la medaglia d’oro ai giochi olimpici di Londra nel 2012.

Tra questi giocatori uno dei efficienti pallavolisti vi è Artëm Ermakov, nato il 16 marzo del 1982. Questo campione ha vinto numerosi tornei tra cui nella nazionale di Moska.
Aleksandr Aleksandrovič Volkov è un altro dei pallavolisti russi. Alto 210 cm, classe 1985. E’anch’ egli uno dei straordinari giocatori del volley russo maschile. Il suo ruolo è quello di centrale nel  Volejbol’nyj Klub Ural.
Chissà come andrà a finire il match con il Brasile e l’Argentina.  volley-pallavolo-nazionale-italiana

E stasera alle 23 è il turno dell’Italia  e sarà una grande attesa che vedremo. L’Italia contro L’Iran chi vincerà il match? Una grande attesa e l’ansia si avvicina.
In passato l’Italia ha vinto il quarto di finale in ben cinque occasioni: ininterrottamente da Atlanta 1996 . In quell’occasione i Campioni del Mondo vinsero il girone, batterono l’Argentina ai quarti di finale (3-1).
A giocare questa sera sarà Matteo Piano.  Classe 1990, e il suo ruolo è centrale. Alto 207 cm,  la sua carriera inizia  nel 2006, nel Hasta Volley Asti, e poi nella stagione 2008 nella serie b.
Nella stagione 2014-15 veste la maglia del Modena Volley, in Serie A1, aggiudicandosi la Coppa Italia 2014-15, successo bissato anche nell’edizione successiva, la Supercoppa italiana 2015 e lo scudetto 2015-16; nel 2015 con la nazionale italiana si aggiudica la medaglia d’argento alla Coppa del Mondo e quella di bronzo al campionato europeo.

Un campione è Paolo Nicolai, classe 1988, alto 203 cm, il suo debutto inizia  circuito professionistico internazionale il 13 maggio 2008 a Roseto degli Abruzzi, in Italia, in coppia con Francesco Giontella piazzandosi in 25ª posizione. Il 13 maggio 2012 ha ottenuto il suo primo podio in una tappa del World tour a Pechino, in Cina, giungendo 2º insieme a Daniele Lupo.Ha conquistato una medaglia d’argento ai mondiali giovani a Bermuda 2006, nonché due d’oro ai mondiali juniores: a Modena 2007 ed a Brighton 2008, in tutte e tre le occasioni insieme a Francesco Giontella.

Il 2016 si apre con la medaglia d’argento ai world tour di Vitoria e Fuzhou, e la vittoria del secondo titolo di Campioni d’Europa.
E stasera come andrà finire questo match?
Per vedere in streeming,  il live qui: https://www.rai.tv/dl/RaiTV/dirette/PublishingBlock-57351f9c-f319-4526-b0a5-da6e19f98d74.html.

Italys players celebrate after the Velux Euro Volley 2013 European Championship Men's match Finland vs Italy in Aahus, Denmark on September 25, 2013. AFP PHOTO / SCANPIX DENMARK / HENNING BAGGER +++DENMARK OUT +++ (Photo credit should read HENNING BAGGER/AFP/Getty Images)

  •   
  •  
  •  
  •