Giulia Leonardi torna in azzurro e suona la carica: “Italia, non ti deluderò”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

leonardi torna in azzurroSorpresa senza dubbio gradita quella che riguarda Leonardi torna in azzurro, tanto da lasciare sorpresa anche la stessa Giulia che aveva ormai da tempo accantonato il sogno di vestire nuovamente la maglia della nazionale:

“Nel 2011 è stato il mio primo e ultimo momento. È una grande emozione che francamente non mi aspettavo più. Visti gli ultimi anni non ci credevo più, la maglia azzurra l’avevo data per persa. “Fisicamente non sono ancora pronta perché con il mio club mi ero concentrata sulla preparazione per affrontare la stagione con Modena e non per un appuntamento a breve come queste qualificazioni. Ma ci sono e voglio farmi trovare pronta”. (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

Erano passati ben 5 anni infatti dall’ultima convocazione dell’attuale libero del Modena, ma il volley italiano ha bisogno di un libero che possa sostituire degnamente l’infortunata Monica De Gennaro per le qualificazioni all’Europeo, dove la nazionale di Lucchi, recentemente sotto i riflettori per le dichiarazioni non troppo idilliache del presidente federale, deve cancellare la brutta figura rimediata alle Olimpiadi di Rio, dove è riuscita a portare a casa una sola vittoria nella fase a gironi.

“C’è tanto entusiasmo ma mi sento vecchia. A pranzo alcune compagne di squadra parlano di scuola. Oddio… Queste giovani sono atlete pazzesche. Saltano, tirano tutto, quasi volano”. (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

Leonardi torna in azzurro: “Cristiano lo conosco da tanto tempo”

Parole di stima verso il coach traghettatore Cristiano Lucchi a cui ha promesso di portare entusiasmo, cosa che manca attorno al volley rosa e che deve tornare ai tempi del mondiale 2014. Per farlo però servono risultati che possono arrivare proprio in questo weekend, dove le azzurre sono chiamate alla vittoria contro Ucraina, Lettonia e Austria, avversarie non irresistibili:

“Cristiano lo conosco da tanto tempo. E’ la prima volta che lavoro con lui, mi ha detto solo ‘arriva con tanto entusiasmo’ e così sto cercando di fare. Francamente immaginavo un ritorno diverso”.  (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

Per il dopo Lucchi il libero del Modena auspica l’approdo di un allenatore giovane e grintoso, che riporti entusiasmo:

“Ci vorrebbe una persona giovane, in grado di far bene ma soprattutto di riportare tanto entusiasmo che in questo periodo è andato scemando”. (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

Leonardi torna in azzurro: un attestato di stima anche per Valentina Diouf

La Leonardi è pronta quindi a ripartire dopo il brutto infortunio nella passata stagione:

 “Ho avuto il mio primo vero infortunio. Ho recuperato e ho voglia di tornare a giocare per qualcosa di importante in un campionato tosto, dove il livello si è alzato molto con squadre che si sono rinforzate”. (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

Conclude l’intervista parlando della delusione che ha avuto la sua amica Valentina Diouf, sua compagna di squadra al Busto Arsizio nonché carissima amica della Leonardi, dopo l’esclusione dalla lista dei convocati per Rio 2016, spiegando che l’aspetta in nazionale:

“L’ho sentita subito dopo la mancata convocazione per i Giochi. Le sono stata vicino perché a Busto abbiamo legato sin dall’inizio. Le voglio bene e sono convinta che l’anno prossimo tornerà in azzurro più forte di prima. Sarà la stagione del suo riscatto”. (Intervista riportata dal sito gazzetta.it).

  •   
  •  
  •  
  •