La coppia Orro Egonu piega l’Austria: Europeo 2017 sempre più vicino

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

orro egonuVince ancora il volley rosa di Lucchi che supera nuovamente l’Austria per 3 a 0 a Montecatini grazie all’inarrestabile coppia Orro Egonu nell’incontro valido per le qualificazioni all’Europeo 2017 in Georgia e Azerbaigian. 25-14, 26-24, e 25-15 i parziali dei tre set, tutti dominati dalle azzurre tranne il secondo dove l’Austria ha tentato di dire la sua cercando di vincere almeno un set all’Italia nei due incontri disputati.

Orro Egonu per far sognare l’Italia

Il coach Lucchi punta sulle due giovanissime di Club Italia, ragazze che conosce molto bene e di cui si fida, schierandole assieme alla Tirozzi e alla Bosetti come schiacciatrici. Come centrali il coach azzurro schiera Chirichella e Folie accompagnate dal libero Leonardi. Inizio lento nel primo set prima che inizi a scatenarsi la Egonu che fa 9 punti e 3 muri grazie al grande apporto di Alessio Orro che ormai conosce la sua compagna di squadra a perfezione generando un’intesa perfetta.

Leggi anche:  Sir Safety Perugia Volley, Heynen: 'Sono veramente contento. Il 3-0 contro Modena è un risultato eccellente'

Secondo set più faticoso, che ha visto una grande reazione dell’Austria che ha conteso il set alle azzurre andando sul 24 pari. Troppe disattenzioni e errori in difesa hanno evidenziato alcuni limiti della giovane nazione di Lucchi che contro l’Ucraina deve assolutamente eliminare se vuole chiudere come prima in classifica.

Terzo set con nuovamente l’Italia in cattedra, tutto facile per il 25-15 finali con una Tirozzi che è sembrata inarrestabile.

 

  •   
  •  
  •  
  •