Pallavolo, Diouf: “Mai più in Nazionale con questo staff!”. L’atleta torna sull’esclusione da Rio.

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

valentina diouf
Diouf: “Mai più in Nazionale con questo staff”

Non parteciperò alle qualificazioni agli Europei perché non voglio più avere a che fare con quello staff”. Per la prima volta, ai microfoni di Rai Sport, Valentina Diouf torna sulla sua esclusione dalle Olimpiadi. Il ct dell’Italia Bonitta, l’aveva avvisata tramite un sms, scatenando le polemiche vista anche la prova deludente dell’Ital-volley alla competizione olimpica del Brasile.
Nell’intervista – in onda in “Tg Sport”, oggi 8 settembre alle 18.30 su Rai2 – l’atleta si toglie qualche sassolino dalla scarpa: Ero convinta di andare alle Olimpiadi, mi incoraggiavano, pensavo di potermi conquistare il posto, sono stata nel gruppo fino al giorno prima della partenza. Quando sono stata esclusa con un sms ero incazzatissima. Una cosa del genere va detta direttamente”.

“Non voglio più sentire Bonitta”

Valentina Diouf si è rimessa al lavoro con la sua squadra a Busto Arsizio, per smaltire ogni difficoltà e ripartire alla grande. Sulla delusione delle compagne alle Olimpiadi la pallavolista commenta: “Sono dispiaciuta per l’eliminazione al primo turno, ma ho visto una squadra in confusione, il continuo cambiamento di sestetto ha causato solo disagio. Un’ultima battuta sul rapporto con Bonitta: “Cosa scriverei in un sms a Bonitta? Nulla, non gli scriverei, non voglio più sentirlo”. Parole nette e decise quelle della Diouf. Una delle stelle della Pallavolo italiana, cerca la sua rivincita ma per ora è escluso un riavvicinamento tra l’atleta e il commissario tecnico italiano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Friedrichshafen-Trentino Volley, streaming gratis e diretta tv in chiaro