Pallavolo femminile: qualificazioni per l’Europeo a Montecatini dal 23 al 25 Settembre, programma e come acquistare i biglietti

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per europei pallavolo montecatini
Torna il grande volley in Toscana, precisamente a Montecatini Terme (PT) dove la Nazionale Italiana femminile di pallavolo giocherà un torneo di qualificazione per l’Europeo dal 23 al 25 Settembre, con Austria, Lettonia e Ucraina, questi incontri saranno decisive per le azzurre per staccare il pass europeo.
Alla conferenza di presentazione dell’importante manifestazione internazionale, sono intervenuti in conferenza Stampa al comune di Montecatini Terme, il sindaco Giuseppe Bellandi, il Presidente Fipav Toscana Elio Sità, il Commissario Tecnico della Nazionale italiana Cristiano Lucchi, e la schiacciatrice azzurra Valentina Tirozzi. Una grande vetrina per la Toscana e in particolare per Montecatini Terme, cittadina spesso protagonista nello sport, che ultimamente ha ospitato anche il Giro d’Italia; un modo per riportare il volley di altissimo livello nel Granducato, Toscana che con i suoi club sta cercando di tornare protagonista ad alti livelli nella pallavolo.

L’Italia arriva a questo appuntamento forte del primo posto ottenuto nella prima fase di qualificazione, disputata a a Yuzhny in Ucraina, con 8 punti in 3 gare, giocherà a Montecatini venerdì 23 settembre contro l’Austria, la sera dopo contro la Lettonia e contro l’Ucraina domenica 25 settembre, disputando le tre gare sempre allo stesso orario le 20.30. La gara che si preannuncia più dura sarà quella contro gli ucraini, che sono l’avversario con cui probabilmente le ragazze di Lucchi si giocheranno il pass per l’Europeo, infatti solo la vincitrice di questo mini girone si qualificherà, mentre la seconda dovrà disputare uno spareggio molto delicato.

Le parole del Ct  azzurro Cristiano Lucchi e della schiacciatrice Valentina Tirozzi

L’intervista alla vigilia del torneo a Cristiano Luchi, ha evidenziato molta fiducia da parte del Ct, ecco le sue dichiarazioni:
“Saranno tre partite importanti e delicate, la gara più pericolosa sarà quella contro l’Ucraina, ma non dobbiamo sottovalutare le altre avversarie del torneo, che contano tra le proprie file alcune individualità importanti. Dobbiamo continuare a crescere come gioco e come squadra, forti delle sicurezze acquisite nei match giocati a Yuzhny”

E’ intervenuta in conferenza stampa anche la giocatrice Valentina Tirozzi, ecco le sue parole: “Per me è un onore rappresentare la squadra in una competizione così importante. Arriviamo a Montecatini con la voglia di limare le ultime imperfezioni e presentarci al massimo della forma alle tre gare, per raggiungere una qualificazione a cui teniamo molto”.

Di seguito il programma, il calendario e gli orari del secondo round robin del torneo di qualificazione agli Europei 2017. Le partite dell’Italia dovrebbero essere trasmesse in diretta tv su RaiSport.

VENERDÌ 23 SETTEMBRE:

17.00    Lettonia vs Ucraina

20.30    Italia vs Austria

SABATO 24 SETTEMBRE:

17.00    Ucraina vs Austria

20.30    Italia vs Lettonia

DOMENICA 25 SETTEMBRE:

17.00    Austria vs Lettonia

20.30    Italia vs Ucraina

Per chi fosse interessato ad acquistare i biglietti per la tre giorni dell’Italia:
È possibile acquistare i biglietti nel circuito Boxoffice: il giornaliero (2 partite) costa 15 euro (10 per i tesserati Fipav), l’abbonamento alla 3 giorni (6 partite) 35 euro (20 per i tesserati Fipav).
Questo il programma delle gare: 23 settembre ore 17 Lettonia-Ucraina, ore 20,30 Italia-Austria; 24 settembre ore 17 Ucraina-Austria, ore 20,30 Lettonia-Italia; 25 settembre ore 17 Austria-Lettonia, ore 20,30 Ucraina-Italia.

Le cifre modiche che la Federazione ha deciso per vedere l’Italia, permettono a tutti di assistere ad uno bello spettacolo.

  •   
  •  
  •  
  •