Volley femminile, qualificazioni Europei 2017: le convocate azzurre per l’ultimo raduno

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

volley femminile italia turchia

Volley femminile, qualificazioni Europei 2017: le convocate per l’ultimo raduno. Cristiano Lucchi, ct potremmo dire “ad interim” della nazionale italiana di pallavolo femminile, perché ha preso il posto lasciato vacante da Marco Bonitta, di cui è stato il vice, in attesa che venga nominato un nuovo ct, ha oggi diramato le convocazioni per l’ultimo raduno delle azzurre prima del torneo di qualificazione agli Europei 2017. Ebbene, come si poteva immaginare, sono state richiamate le stesse atlete che hanno lavorato con lui prima a Roma e poi a Milano fino a due giorni fa. Si tratta di: Anastasia Guerra, Valentina Tirozzi, Ofelia Malinov, Monica De Gennaro, Anna Danesi, Raphaela Folie, Caterina Bosetti, Beatrice Parrocchiale, Anna Nicoletti, Alessia Orro, Paola Egonu, Miriam Sylla, Cristina Chirichella e Sara Bonifacio. Tra queste saranno poi scelte le giocatrici che disputeranno effettivamente il torneo che comincerà a Yuzhny, in Ucraina, il 16 settembre.

Del gruppo non fa parte l’opposto della Yamamay Busto Arsizio Valentina Diouf perché, dopo la delusione dell’esclusione in extremis dalle Olimpiadi di Rio 2016, ha deciso di sospendere la sua partecipazione ai ritiri della nazionale fino al 2017. Il gruppo di giocatrici scelte da Lucchi ha un’età media molto bassa, tante provengono dal Club Italia, che il ct ha allenato per tutta la stagione, mentre le più esperte sono il libero Monica De Gennaro e la schiacciatrice Valentina Tirozzi, capitana della squadra campione d’Europa in carica, la Pomì Casalmaggiore. Le azzurre si radunano domani al Centro Pavesi di Milano dove si alleneranno fino a mercoledì 14 settembre, giorno in cui partiranno alla volta dell’Ucraina dove, dal 16 al 18 settembre, disputeranno a Yuzhny la prima parte del torneo di qualificazione affrontando Lettonia, Austria e Ucraina, stesse avversarie che ritroveranno a Montecatini dal 23 al 25 settembre per la seconda e decisiva parte del torneo.

Leggi anche:  Volley: ufficiale la nuova formula della serie B

Il ritorno in Italia è fissato per il 19 settembre, giorno in cui le azzurre andranno direttamente a Montecatini. Ricordiamo che si qualifica direttamente agli Europei solo la squadra che arriva prima, mentre la seconda avrà un’altra chance a ottobre. L’Italia punta dritta al primo posto che è certamente nelle sue possibilità.

Nazionale volley femminile – Convocate di Lucchi

Raduno dal 4 al 14 settembre 2016
Palleggiatrici: Alessia Orro e Ofelia Malinov
Opposti: Paola Egonu, Anastasia Guerra
Centrali: Sara Bonifacio, Raphaela Folie, Cristina Chirichella, Anna Danesi
Schiacciatrici: Anna Nicoletti, Miriam Sylla, Caterina Bosetti, Valentina Tirozzi
Liberi: Monica De Gennaro e Beatrice Parrocchiale

La lista subirà ovviamente una scrematura quando sarà il momento di scegliere le azzurre che disputeranno il torneo che prenderà il via il prossimo 16 settembre quando è in programma la prima partita contro la Lettonia a Yuzhny. Il giorno dopo l’Italia affronterà l’Austria, poi il 18 settembre le padrone di casa dell’Ucraina. La settimana successiva si giocherà a Montecatini e le azzurre se la vedranno prima contro l’Austria, il 24 settembre, poi contro la Lettonia il 24 e infine contro l’Ucraina il 25. Ricordiamo che chi vince questo torneo accede direttamente agli Europei del 2017, invece chi arriva seconda avrà un’altra chance dall’1 al 9 ottobre contro la seconda classificata del torneo che si svolge in Francia e in Belgio tra le due squadre padrone di casa, la Bosnia Herzegovina e la Spagna. Sulla carta l’Italia può farcela alla prima occasione perché Austria, Ucraina e Lettonia sono tecnicamente e tatticamente inferiori.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, si chiude la bolla di Novara : ottimo il percorso delle piemontesi , purtroppo un altro infortunio.

Volley femminile: torneo di qualificazione Europei 2017

A Yuzhny

(orari locali)
Venerdì 16 settembre 2016
Ore 16:00, Austria-Ucraina
Ore 18:30, Italia-Lettonia

Sabato 17 settembre 2016
Ore 16:00, Ucraina-Lettonia
Ore 18:30, Austria-Italia

Domenica 18 settembre 2016
Ore 16:00, Ucraina-Italia
Ore 18:30, Lettonia-Austria

A Montecatini
Venerdì 23 settembre 2016
Ore 17:00, Lettonia-Ucraina
Ore 20:30, Italia-Austria

Sabato 24 settembre 2016
Ore 17:00, Ucraina-Austria
Ore 20:30, Lettonia-Italia

Domenica 25 settembre 2016
Ore 17:00, Austria-Lettonia
Ore 20:30, Ucraina-Italia

  •   
  •  
  •  
  •