Pomì Casalmaggiore: oggi in campo per conquistare una finale storica.

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui

Mondiale per club: tra poco più di due ore la Pomì Casalmaggiore, (in diretta su Rai Sport 1) affronterà il Volero Zurich nella semifinale del Mondiale per Club di Manila, inizio del match alle ore 13.30 Italiane, in palio fra le due squadre una storica finale per conquistare il trono del mondo.

Le campionesse d’europa dopo aver passato il girone come seconde, avendo battuto il Rexona Rio e la rappresentativa delle Filippine, perdendo soltanto contro L’Eczibasi, quest’oggi affronterà le svizzere del Zurigo, arrivate prime nell’altro girone. Chi vincerà affronterà in finale l’Eczibasi Instanbul che questa mattina ha vinto il derby contro l’altra squadra di Instanbul per 3 a 1 guidate dall’ex allenatore della Pomì Massimo Barbolini. Ma ora veniamo al match: fra le due squadre impiegate oggi non vi sono precedenti in gare ufficiali, ma si sono affrontate la scorsa primavera in un andata/ritorno di amichevoli in preparazione della final four di Champions League. In questa competizione, Zurigo non ha ancora perso, arriva da tre vittorie su altrettanti match, l’ultima partita giocata è stata quella contro il Vakifbank Instanbul dove si è imposta per 3 a 2 dopo un match molto equilibrato, mentre le altre due vittorie sono arrivate contro  Bangkok Glass e contro Hisamitsu Springs Kobe. Per quanto riguarda le ragazze della Pomì, arrivano al match molto cariche, consapevoli di dover gestire meglio la partita e fare del muro e della difesa il loro punto di forza che nelle ultime apparizioni ha lasciato un pò a desiderare. La pomì si porta al seguito una trentina di tifosi che già nelle partite precedenti si sono fatti sentire. Il Volero Zurich, è un ottima squadra, ormai da diverse stagione è al vertice del volley mondiale, sono campionesse svizzere incontrastate dal 2010 e hanno partecipate alle ultime due edizione del mondiale per club, ma questa volta intendono fare sul serio.È una squadra decisamente solida e compatta, coesa nei vari fondamentali e con un interessante gioco difensivo trascinato dall’opposto Olesia Rykhliuk. Le stelle sono però la palleggiatrice Fabiola, rientrata alla grande dalla maternità e che ha preso parte agli ultimi Giochi Olimpici con il Brasile, e Foluke Akinradewo, formidabile centrale statunitense. Attenzione anche a Silvija Popovic, libero titolare della Serbia. La capitana è Natalya Mammadova.
Inoltre ricordiamo come la Pomì Casalmaggiore sia l’unica squadra delle 4 semifinaliste ad essere al World Club Championship acquistando il diritto sul campo dopo aver vinto la Champions, mentre le altre tre vi partecipano dopo aver comprato regolarmente la wild card.
La partita tra Pomì Casalmaggiore e Volero Zurigo sarà l’ultima della giornata. Si comincerà infatti alle ore 4 italiane con la sfida tra Rexona e Bangkok Glass valida per tabellone dal 5° all’8° posto, poi ci sarà la prima semifinale, il derby tra Eczacibasi e Vakifbank, entrambe squadre di Istanbul, alle ore 7 italiane, a seguire, dalle ore 10:30 italiane, la sfida tra Hisamitsu Springs Kobe e PSL-F2 Logistics Manila per il tabellone 5°-8° posto.
Carly Lloyd, dovrebbe aver recuperato a tutti gli effetti e quindi dovrebbe ritornare la palleggiatrice titolare della Pomì, dopo che nell’ultima partita ha giocato la giovane promessa Klara Peric.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, la bolla a Scandicci: si parte col derby tutto italiano

BANNER-MONDIALE16

  •   
  •  
  •  
  •