Risultati SuperLega Volley. Stasera Perugia-Ravenna in diretta TV

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Risultati SuperLega Volley

Modena in campo con la storica maglia Panini (fonte legavolley)

Questi i risultati della 4° giornata di andata del Campionato italiano di Volley SuperLega UnipolSai. La copertina del turno è dedicata a Modena, alla gloriosa Panini Modena, campione d’Italia per otto volte dal 1970 al 1989. Ieri sera i giocatori dell’Azimut Modena, nel prepartita con la Kione Padova, hanno indossato le maglie storiche per ricordare e onorare la memoria di Peppino Panini.  La giornata sarà completata dalla sfida di questa sera tra la capolista Perugia, che ospiterà al PalaEvangelisti Ravenna, e quella di giovedì 27 Ottobre tra Trento, impegnata nel Mondiali Volley, e Latina. Perugia-Ravenna sarà trasmessa in diretta dalle 20.30 da Rai1 Sport, obiettivo dichiarato dei Block Devils è quello di centrare il quarto successo consecutivo che la manterrebbe in vetta alla graduatoria. Come riporta il sito ufficiale degli umbri “qualche piccolo dubbio per Kovac con un paio di ballottaggi che riguardano chi inserire al via al centro tra Birarelli e Buti (molto positivo “Cannibal” nella vittoria di Sora) e chi utilizzare inizialmente in posto quattro tra Russell (favorito per una maglia da titolare) e Della Lunga, pure lui impiegato abbondantemente nel match di domenica scorsa. Poi spazio ovviamente alla diagonale De Cecco-Zaytsev, a Marko Podrascanin in zona tre, all’austriaco Berger in banda ed all’interscambio Bari-Tosi in seconda linea”.

Risultati SuperLega Volley 4° Giornata di andata

  • Azimut Modena-Kioene Padova 3-0 (29-27, 25-22, 25-23)
  • Cucine Lube Civitanova-Biosì Indexa Sora 3-1 (25-20, 21-25, 25-15, 25-16)
  • Diatec Trentino-Top Volley Latina 27 Ottobre ore 20:30 Diretta RAI Sport 1
  • Sir Safety Conad Perugia-Bunge Ravenna Stasera ore 20:30 Diretta RAI Sport 1
  • Calzedonia Verona-Gi Group Monza 3-2 (25-20, 35-37, 25-20, 16-25, 15-9)
  • Exprivia Molfetta-LPR Piacenza 2-3 (25-22, 25-18, 22-25, 14-25, 14-16)
  • Revivre Milano-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (25-18, 23-25, 23-25, 26-24, 11-15)

Classifica
Cucine Lube Civitanova 12
Azimut Modena 11
Sir Safety Conad Perugia 9
Calzedonia Verona 9
Diatec Trentino 8
Gi Group Monza 7
LPR Piacenza 4
Kioene Padova 4
Exprivia Molfetta 4
Revivre Milano 4
Bunge Ravenna 3
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2
Top Volley Latina 1
Biosì Indexa Sora 0.

Sir Safety Conad Perugia, Diatec Trentino, Bunge Ravenna, Top Volley Latina 1 partita in meno

Risultati SuperLega, i tabellini (fonte Lega Volley)

EXPRIVIA MOLFETTA – LPR PIACENZA 2-3 (25-22, 25-18, 22-25, 14-25, 14-16) – EXPRIVIA MOLFETTA: Polo 11, Jimenez, Partenio 1, Del Vecchio, De Barros Ferreira 14, Pontes Veloso 1, Olteanu 6, Sabbi 24, De Pandis (L), Hendriks, Ropret, Di Martino 12. Non entrati Vitelli, Porcelli. All. Di Pinto. LPR PIACENZA: Manià (L), Parodi (L), Alletti 10, Papi 2, Marshall 10, Zlatanov 1, Yosifov 3, Tencati 2, Hierrezuelo 8, Hernandez Ramos 21, Clevenot 14, Cottarelli. Non entrati Tzioumakas. All. Giuliani. ARBITRI: Rapisarda, Zanussi. NOTE – Spettatori 1891, incasso 5529, durata set: 24′, 22′, 30′, 22′, 24′; tot: 122′.

REVIVRE MILANO – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 2-3 (25-18, 23-25, 23-25, 26-24, 11-15) – REVIVRE MILANO: Cortina (L), Hoag 14, Sbertoli 5, Tondo 4, Nielsen 7, Rudi (L), De Togni 11, Galassi 5, Dennis 10, Boninfante 1, Starovic 26, Marretta. Non entrati Galaverna. All. Monti. TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Coscione 2, Marra (L), Geiler 16, Michalovic, Barreto Silva 14, Barone 14, Alves Soares, Diamantini 7, Rejlek 29. Non entrati Costa, Buzzelli, Torchia, Maccarone, Corrado, Ferraro. All. Kantor. ARBITRI: Sobrero, Goitre. NOTE – Spettatori 850, durata set: 24′, 32′, 29′, 30′, 19′; tot: 134′.

CALZEDONIA VERONA – GI GROUP MONZA 3-2 (25-20, 35-37, 25-20, 16-25, 15-9) – CALZEDONIA VERONA: Zingel 8, Kovacevic 21, Paolucci, Lecat 1, Ferreira 18, Giovi (L), Baranowicz 2, Mengozzi 2, Djuric 26, Anzani 3. Non entrati Holt, Frigo, Stern. All. Giani. GI GROUP MONZA: Fromm 15, Dzavoronok 1, Daldello 1, Galliani 1, Rizzo (L), Forni, Jovovic 3, Botto 17, Verhees 10, Beretta 11, Hirsch 16, Brunetti. All. Falasca. ARBITRI: Zucca, Pozzato. NOTE – Spettatori 2347, durata set: 26′, 43′, 25′, 25′, 17′; tot: 136′.

CUCINE LUBE CIVITANOVA – BIOSì INDEXA SORA 3-1 (25-20, 21-25, 25-15, 25-16) – CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 20, Candellaro, Pesaresi (L), Juantorena 8, Stankovic 6, Kovar 5, Christenson 4, Cester 11, Grebennikov, Cebulj 18. Non entrati Kaliberda, Casadei, Corvetta. All. Blengini. BIOSì INDEXA SORA: Marrazzo, Gotsev 4, Tiozzo, Santucci (L), Kalinin 5, Rosso 15, Mattei 5, Seganov 3, Sperandio 1, Miskevich 15, De Marchi. Non entrati Corsetti, Lucarelli, Mauti. All. Bagnoli. ARBITRI: Santi, Luciani. NOTE – Spettatori 3240, incasso 23947, durata set: 24′, 26′, 24′, 22′; tot: 96′.

AZIMUT MODENA – KIOENE PADOVA 3-0 (29-27, 25-22, 25-23) – AZIMUT MODENA: Cook, Petric 8, Orduna 2, Massari 4, Rossini (L), Ngapeth E 7, Le Roux 8, Holt 12, Onwuelo, Vettori 13. Non entrati Ngapeth S, Piano, Salsi. All. Piazza. KIOENE PADOVA: Zoppellari, Shaw 5, Giannotti 4, Balaso (L), Maar 19, Koncilja 2, Volpato 6, Milan 2, Fedrizzi 3. Non entrati Bassanello, Averill, Link, Sestan. All. Baldovin. ARBITRI: Saltalippi, Saltalippi. NOTE – durata set: 36′, 30′, 32′; tot: 98′.

  •   
  •  
  •  
  •