Sorteggio Mondiali Volley maschile: ecco gli accoppiamenti dei gironi di qualificazione

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Sorteggio Mondiali Volley,  la composizione dei gironi di qualificazione maschile

Sorteggio Mondiali Volley, la composizione dei gironi di qualificazione maschile

E’ stato effettuato oggi il sorteggio Mondiali Volley maschile per la composizione dei gironi di qualificazione che vedranno impegnate le formazioni europee. Il campionato iridato si svolgerà nel 2018 e sarà ospitato, insieme, da Italia e Bulgaria. Le due Nazionali rappresentative dei paesi organizzatori sono già qualificate alla rassegna iridata. Per l’Europa sono a disposizione altri sette posti.I tornei di qualificazione ai Mondiali maschili del 2018 si giocheranno dal 23 al 28 maggio prossimi. Le 36 squadra in lizza sono state suddivise in sei gironi da sei, la prima classificata di ogni pool si qualificherà per la rassegna mondiale. Le seconde classificate di ogni pool daranno vita ad un successivo torneo (15-20 agosto) che assegnerà l’ultimo posto assegnato all’Europa.

Sorteggio Mondiale Volley maschile : ecco gli accoppiamenti dei gironi di qualificazione riservati alle formazioni europee

 

POOL A (in Francia): Francia, Germania, Turchia, Ucraina, Azerbaijan, Islanda

POOL B (nei Paesi Bassi): Paesi Bassi, Slovacchia, Grecia, Austria, Lussemburgo, Moldavia

POOL C (in Slovenia): Slovenia, Belgio, Portogallo, Lettonia, Israele, Georgia

POOL D (in Estonia): Estonia, Russia, Montenegro, Romania, Ungheria, Kosovo

POOL E (in Croazia): Croazia, Serbia, Bielorussia, Danimarca, Svizzera, Norvegia

POOL F (in Repubblica Ceca): Repubblica Ceca, Finlandia, Spagna, Svezia, Cipro, Irlanda del Nord

Il raggruppamento con il maggior tasso di difficoltà è sicuramente il gruppo A dove si contenderanno il pass mondiale la Francia, campione d’Europa, la Germania molto cresciuta negli ultimi anni ed un’emergente Turchia in grado di impensierire le più quotate avversarie. Nel gruppo B, invece, l’Olanda, nonostante il declino degli ultimi anni, parte favorita su Slovacchia e Grecia. Nel girone C la qualificazione sarà un affare tra Slovacchia e Belgio. La Russia non dovrebbe avere problemi a vincere il girone D con una bella lotta per il secondo posto. Nel raggruppamento E la Serbia è la formazione da battere ed infine nel gruppo F si parte da un sostanziale equilibrio tra le formazioni inserite nell’ultimo gruppo di qualificazione.

Il campionato mondiale di pallavolo maschile 2018 si svolgerà a Torino, in Italia, e a Plovdiv, Ruse, Sofia eVarna, in Bulgaria: al torneo parteciperanno ventiquattro squadre nazionali.

Sempre oggi è stato effettuato il sorteggio dei raggruppamenti relativi alle qualificazioni mondiali riservate alle Nazionali femminili. L’Italia è stata inserita nel raggruppamento D, insieme a Belgio, Bielorussia, Spagna, Lettonia e Bosnia Erzegovina. Per le azzurre l’ostacolo principale è rappresentato dalla Nazionale belga che potrà contare a proprio favore il fatto che le gare del raggruppamento si giocheranno proprio in Belgio. Anche per le donne vale lo stesso criterio degli uomini : la prima classificata di ogni girone (in programma dal 30 maggio al 4 giugno) si qualificherà per il Mondiale che si giocherà in Giappone. Le seconde classificate di ogni pool daranno vita ad un successivo torneo (22-27 agosto) che assegnerà gli ultimi posti riservati al Vecchio Continente.

Ecco la composizione dei sei gironi
Pool A: Croazia (org.), Russia, Ungheria, Grecia, Austria, Georgia.
Pool B: Polonia (org.), Serbia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Cipro, Islanda.
Pool C: Bulgaria (org.), Turchia, Romania, Svizzera, Montenegro, Kosovo.
Pool D: Belgio(org.), Italia, Bielorussia, Spagna, Lettonia, Bosnia-Erzegovina
Pool E: Azerbaijan (org.), Olanda, Israele, Ucraina, Danimarca, Norvegia
Pool F: Portogallo (org.), Germania, Francia, Finlandia, Slovenia, Estonia

 

  •   
  •  
  •  
  •