[Video] 7 curiosità per i fan di Cristina Chirichella

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

cristina chirichellaPer tutti i fan della bellissima Cristina Chirichella, centrale napoletana dell’Igor Novara, nonché veterana della nazionale di pallavolo, si presenta la bella occasione di conoscere meglio la propria beniamina, un’atleta seria e molto professionale che non si è mai tirata indietro né a Novara né in nazionale, potendo contare il maggior numero di presenze in questi ultimi anni in azzurro, diventando il simbolo stesso della nazionale che fu prima guidata da Bonitta e ora da Cristiano Lucchi, coach di Club Italia che ha portato l’Italia all’Europeo collezionando 6 vittorie in 6 incontri e superando senza troppi problemi un avversario ostico come l’Ucraina.

Vediamo ora di conoscere chi è Cristina Chirichella, in modo da poterla amare e apprezzare sempre più come merita una professionista come lei.

1) A quale età ha iniziato a giocare a pallavolo?

A 10 anni. Da piccolissima ha subito dimostrato l’amore per questo magnifico sport a cui ha dato tanto e da cui sta ricevendo tanto. A pensarci bene alla nazionale italiana mancherebbe qualcosa senza Cristina, questo perché sa farsi apprezzare sia come pallavolista che come donna, mostrando sempre grande grinta e personalità, nonché dolcezza e affabilità fuori dal campo.

2) Qual è soprannome hanno affibbiato le compagne a Cristina?

‘Chirichè’. Non si tratta di un vero e proprio soprannome ma soltanto di un diminutivo molto utilizzato a Napoli, città di cui è originaria e che può vantarla tra le proprie cittadine. È infatti piacevole sentire questo nomignolo durante gli allenamenti e durante le partite. Mostra un grande attaccamento che le varie compagne di squadra hanno verso di lei.

3) Quando Cristina ha raggiunto i 1,95 metri?

Domanda alquanto personale ma altrettanto stupefacente, perché la risposta è a 11 anni. Alle medie la giovanissima Cristina già aveva un’altezza fuori dal normale.

4) A Cristina Chirichella piace il calcio?

A questa domanda Cristina risponde che pur essendo napoletana, e quindi avendo vissuto in un ambiente dove il calcio è molto sentito, ha sempre seguito poco questo sport, anche se non può non essere tifosa del Napoli, del quale forse non conosce tutti i calciatori, ma che non può non amare essendo la squadra della sua città.

5) Cristina Chirichella gioca solo a pallavolo?

Non solo, a dispetto di quanto si dica degli sportivi e soprattutto a dispetto di quanto tempo venga impiegato per allenamenti, partite, e trasferte all’estero per Olimpiadi ecc., Cristina frequenta anche l’Università, desiderosa a un futuro parallelo a quello di pallavolista da conformarsi alla fine della propria carriera sportiva, cosa che diversi sportivi dovrebbero fare per non trovarsi in età avanzata senza impiego.

6) A chi si ispira Cristina Chirichella?

Cristina ammette di ispirarsi a Valentina Arrighetti, centrale della Scandicci Volley, pallavolista di gran classe che può senza dubbio essere un punto di riferimento per numerose atlete

7) Come considera Cristina Chirichella i Social Network?

Su questa risposta non può che crescere l’ammirazione di tutti i fan verso Cristina, che risponde che allo schermo del Pc preferisce una bella passeggiata con gli amici, dimostrandosi una ragazza semplice e affabile. che preferisce la semplicità alla tecnologia dilagante di questi ultimi anni.

Video preso da iVolleyMag

  •   
  •  
  •  
  •