Volley donne, alla scoperta della nuova Serie A1

Pubblicato il autore: Damir Cesarec Segui

serie a
Mancano esattamente due settimane all’inizio del campionato di Serie A1 Femminile. Si parte con l’anticipo di sabato 15 ottobre tra le campionesse in carica di Conegliano e Scandicci, una delle squadre che si sono maggiormente rafforzate quest’estate. Subito un big match dunque per inaugurare al meglio una stagione che si preannuncia, ancora una volta, estremamente avvincente ed equilibrata.
Anche quest’estate non sono mancate le polemiche: dalla fusione tra Piacenza e Modena alla rinuncia, salvo poi tornare indietro, di Bolzano, passando per il ripescaggio di Firenze e le solite polemiche attorno allo status del Club Italia, il progetto tanto caro alla Federazione.
Ora si torna finalmente a parlare di volley. Continua anche quest’anno il trend dei ritorni di grandi campionesse che rendono il nostro campionato uno dei più competitivi in assoluto, se non il più forte. Saranno 12 le squadre ai nastri di partenza e non 14 come aveva paventato nei mesi precedenti il presidente della Lega Mauro Fabris, e soprattutto non 13 come l’anno scorso perché un campionato “zoppo” non conviene a nessuno.
E allora partiamo alla scoperta di questo campionato per conoscerne tutti i segreti.

LA FORMULA – L’inizio della Regular Season è fissato per il 15 ottobre con l’anticipo della prima giornata, mentre la conclusione il 25 marzo 2017. Le prime 8 classificate al termine del girone di andata si qualificheranno ai quarti di finale di Coppa Italia. Le prime 10 classificate al termine della Regular Season accederanno ai Playoff Scudetto: le prime 6 direttamente ai quarti di finale, mentre le formazioni dalla 7^ alla 10^ disputeranno un turno di ottavi su gare di andata e ritorno ed eventuale set di spareggio. L’11^ e la 12^ classificata retrocederanno in Serie A2.
La grande novità è rappresentata dal nuovo orario di gioco: dopo aver ascoltato il parere di tifosi e appassionati attraverso il referendum “Volley Time”, realizzato sul web e nei palazzetti di tutta Italia durante la fase finale dell’ultimo campionato, e attraverso un sondaggio commissionato a una società specializzata, e analizzati i risultati ottenuti, il CdA ha deliberato l’anticipo dell’inizio delle partite domenicali alle ore 17.00, salvo modifiche per esigenze televisive.

I PLAYOFF – Prenderanno il via il 28 marzo e si concluderanno entro il 15 maggio 2017. Al già citato turno di ottavi di finale, seguiranno i quarti al meglio delle tre partite e semifinali e finali al meglio delle cinque gare (con le gare 1, 3 e 5 da disputarsi sul campo della migliore classificata).

LA COPPA ITALIA – Coinvolgerà le prime 8 squadre al termine del girone di andata della Regular Season. Il turno di quarti di finale si svolgerà su andata e ritorno ed eventuale set di spareggio (5-8 gennaio), mentre la Final Four in sede unica si disputerà nel weekend del 4-5 marzo.

LA SUPERCOPPA ITALIANA – Vedrà protagoniste l’Imoco Conegliano, vincitrice dello Scudetto, e la Foppapedretti Bergamo, vincitrice della Coppa Italia. Il match è fissato per giovedì 8 dicembre.

ALL STAR GAME – La stagione si aprirà sabato 8 ottobre al PalaCattani di Faenza con l’All Star Game. Nella città romagnola scenderanno in campo le migliori italiane e straniere del campionato per una grande festa della pallavolo.

Inoltre, noi di SuperNews abbiamo analizzato per Voi tutte e 12 le squadre al via per carpirne tutti i segreti e le ambizioni. Partiremo dalle squadre immischiate nella lotta per non retrocedere e poi man mano arriveremo a quelle di vertice. Appuntamento quindi a domani con la presentazione del Club Italia. Non mancate!

  •   
  •  
  •  
  •