Volley donne, alla scoperta della Serie A1: Saugella Team Monza

Pubblicato il autore: Damir Cesarec Segui

saugella team monzaDopo due finali playoff perse consecutivamente, alla terza occasione Monza è finalmente riuscita a salire in Serie A1. L’esordio assoluto nel massimo campionato sarà però denso di insidie. L’obiettivo dichiarato è ovviamente la salvezza, ma per raggiungerla sarà necessario sudare le proverbiali sette camicie perché sulla carta la società brianzola è quella che rischia maggiormente, assieme al Club Italia, di retrocedere. Poi è chiaro che sul taraflex ci vanno le giocatrici e non la carta. Il confermatissimo coach Davide Delmati, che nel frattempo è diventato anche ct della Romania femminile, avrà dunque un compito non certo semplice ma comunque fattibile dal momento che la sua squadra è un interessante mix di giovani e di esperte.

SESTETTO
Dall’Igna (P) – Nicoletti (O)
Eckerman (S) – Begić (S)
Aelbrecht (C) – Devetag (C)
Arcangeli (L)

La regista Dall’Igna e la centrale Devetag sono le uniche due superstiti dello starting six della scorsa stagione. Tuttavia, la società ha fatto un buon mercato rinforzando il gruppo: gli acquisti del libero Arcangeli e della centrale belga Aelbrecht, protagonista l’anno scorso con Bergamo, sono due colpi che possono fare la differenza. C’è poi molta curiosità per la giovane opposta Nicoletti, arrivata in Brianza con lo scudetto cucito sul petto con la maglia di Conegliano e fresca di convocazione in Nazionale per le qualificazioni europee. Accanto a lei a dare man forte in attacco ci sarà la statunitense Eckerman dalla quale ci si aspetta molto. A completare il reparto offensivo c’è la bosniaca Begić che sembra leggermente in vantaggio sulla serba Bezarević e sulla spagnola Segura. L’esperienza di capitan Dall’Igna e Devetag, che hanno già un passato in A1, completano un sestetto ben allestito.

OBIETTIVI
Centrare la salvezza non sarà facile. Il Club Italia è un gradino sotto ma Firenze e Bolzano, le altre due squadre immischiate nella lotta per non scendere di categoria, sembrano avere qualcosina in più, almeno sulla carta. Tuttavia, i presupposti per farcela ci sono tutti perché il sestetto di Delmati è ben bilanciato, ma il giusto mix di giovani e di esperte potrà emergere soltanto con una buona amalgama del gruppo. Bisognerà inoltre evitare infortuni poiché la panchina non sembra offrire troppe garanzie.

ROSA
Palleggiatrici: Stefania Dall’Igna, Martina Balboni
Opposte: Anna Nicoletti, Irina Smirnova
Schiacciatrici: Haley Eckerman, Edina Begić, Milica Bezarević, Maria Segura
Centrali: Freya Aelbrecht, Francesca Devetag, Sonia Candi
Liberi: Chiara Arcangeli, Silvia Lussana
Allenatore: Davide Delmati

  •   
  •  
  •  
  •