Volley SuperLega 6a giornata: i numeri del weekend

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui
Foto Lube Volley

Foto Lube Volley

SETTE INCONTRI, SEI SUCCESSI CASALINGHI ED UNA SOLA VITTORIA ESTERNA. NEL DETTAGLIO TUTTE LE STATISTICHE DELLA SESTA GIORNATA DI SUPERLEGA MASCHILE! DOMANI SI RITORNA IN CAMPO PER IL CONSUETO TURNO INFRASETTIMANALE

Andiamo ad analizzare le statistiche degli incontri della sesta giornata di SuperLega disputati nel weekend.

Ricapitoliamo i risultati dei sette incontri (QUI IL RESOCONTO DETTAGLIATO):
Cucine Lube Civitanova batte Kioene Padova 3-2 (22-25, 25-20, 15-25, 25-14, 15-8)
Diatec Trentino batte Sir Safety Conad Perugia 3-1 (18-25, 25-21, 25-19, 25-21)
Calzedonia Verona batte Biosì Indexa Sora 3-1 (25-19, 25-16, 23-25, 28-26)
Exprivia Molfetta vs Bunge Ravenna 1-3 (21-25, 20-25, 25-22, 18-25)
Gi Group Monza batte Top Volley Latina 3-0 (25-20, 25-21, 25-22)
LPR Piacenza batte Revivre Milano 3-2 (40-38, 26-28, 29-31, 25-22, 15-13)
Azimut Modena batt Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-22, 25-21, 25-18)

Una sola vittoria esterna, quella della Bunge Ravenna, che ha sbancato il campo dell’Exprivia Molfetta.

La gara più lunga del weekend è stata quella tra LPR Piacenza e Revivre Milano: due ore e 31 minuti di gioco effettivo. Spicca anche il pazzesco risultato del primo parziale, che si è concluso col punteggio di 40-38 a favore della squadra emiliana.

La gara più breve, invece, ha visto in campo l’Azimut Modena, che occupa il primo posto in classifica.
I modenesi si sono sbarazzati del Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per tre set a zero (25-22, 25-21, 25-18) in appena un’ora e venti minuti di gioco.

Il set più lungo del weekend è il primo tra LPR Piacenza e Revivre Milano, terminato come già detto in precedenza dopo 78 punti giocati.
Il set più breve è stato vinto dalla Calzedonia Verona contro Biosì Indexa Sora: 25-19, primo set, in 21 minuti.

Miglior squadra in attacco la Cucine Lube Civitanova (56.4%). In ricezione ottima prestazione del Gi Group Monza (52.7%) mentre a muro spicca il grande rendimento del Revivre Milano, che ha messo a segno ben quindici vincenti.
La formazione con più punti è la LPR Piacenza, mentre la regina degli aces é la Diatec Trentino, che ne ha messi a segno ben otto in tre quattro parziali contro Perugia.

Andando ad osservare le prestazioni individuali, non si possono non notare i 39 punti messi a segno da Fernando Hernandez Ramos della LPR Piacenza nella rocambolesca sfida vinta contro Milano in cinque set.
Quattro servizi vincenti a testa per Nicholas Hoag (Revivre Milano) e Uros Kovacevic (Calzedonia Verona); sei muri per Giorgio De Togni, anch’egli in forza a Milano.

I migliori del weekend? Eccoli qui:
Matteo Piano, Klemen Cebulj, Donovak Dzavoronok, Simone Giannelli, Uros Kovacevic, Trevor Clevenot e Maurice Armando Torres.

Ricordiamo che la Serie A1 maschile ritornerà in campo nel tardo pomeriggio di domani per la settima giornata d’andata.
Aprirà alle 17.15 la sfida tra Sir Safety Conad Perugia ed Azimut Modena; alle 18.00 Top Volley Latina-Molfetta, Revivre Milano-Calzedonia VR, Padova-Monza, Bunge Ravenna-Diatec Trentino, Sora-LPR Piacenza e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Cucine Lube Civitanova.
L’anticipo delle 17.15 sarà visibile in TV su Rai Sport 1, mentre gli altri match si potranno gustare in diretta streaming sul canale dedicato, Lega Volley Channel.
L’ottavo turno è in programma per domenica 6 novembre.

Seguirà a breve, sempre qui su SuperNews, un articolo dettagliato con la presentazione di tutti gli incontri di domani. Poco più di 24 ore e si torneranno a vivere le grandi emozioni del volley maschile! Restate su SuperNews per tutti gli aggiornamenti dedicati.

  •   
  •  
  •  
  •