Risultato Amriswil-Sir Sicoma Colussi Perugia. I Block Devils a un passo dai gironi

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Amriswil-Perugia

I Block Devils (fonte Sir Safety)

Finisce con un secco 1-3 la seconda volta di Lorenzo Bernardi sulla panchina dei Block Devils. Ed è un risultato che ha il sapore dolcissimo della conquista dei gironi eliminatori della Champions League ai quali, i ragazzi di Perugia, salvo disastrosi, imprevedibili e indesiderabili ribaltoni nel fortino del PalaEvangelisti, approdano grazie a questa bella affermazione in Terra Svizzera. Gli avversari, l’Amriswil non è di quelli che tolgono il sonno la notte ma per Perugia, per l’occasione con l’abbinamento Sir Sacoma Colussi, pre-Bernardi potevano rappresentare un problema. Ora invece il sestetto del Presidente Sirci sembra forte, coeso e soprattutto affamato. Vediamo nel dettaglio come è andato il match.

Sostanziale equilibrio nel primo set che scivola via punto a punto fino al break di 3 dei Block Devils, complice una fantastica maledetta di Birarelli, una bomba di Magnum Atanasijevic e un errore dei padroni di casa sotto rete chiudono la frazione, 20-25 per Perugia. .

Leggi anche:  VNL 2021, Lubian commenta il ko dell'Italia pallavolo femminile con la Cina

Nel secondo set veemente reazione dei padroni di casa, rintuzzato dai Block Devils fino all’allungo degli svizzeri sul 13-9. Zaytsev e compagni si rifanno sotto ma la difesa e forse un passaggio a vuoto mentale permettono all’Amriswil di tornare davanti. Bernardi con un time-out rimette in sesto le cose e Perugia sembra riuscire a recuperare ma due errori negli ultimi scambi permettono ai padroni di casa di andare sull’1-1, 25-22 il parziale.

Nel terzo set Magnum e lo Zar decidono che è ora di fare sul serio e piazzano subito uno 0-3 che diventa poi 6-11, 13-18 e soprattutto 15-20. Gli svizzeri abbozzano una reazione ma sotto le martellate di Perugia stasera è davvero difficile resistere. Finisce 18-25 con i padroni di casa letteralmente annichiliti.

Nel quarto set Bernardi mette subito in chiaro ai suoi che set, partita e qualificazione vanno chiuse adesso. I Block Devils rispondono presente. Gli svizzeri provano a resistere punto a punto ma poi i ragazzi umbri scappano fino al 14-20. Negli ultimi scambi l’Amriswil tenta l’improbabile miracolo, ma ci pensa Marko Podraščanin a chiudere la pratica, 19-25 il risultato finale. Gioco, partita incontro e probabilmente qualificazione.

Leggi anche:  VNL femminile, 12° turno: USA sempre in vetta a punteggio pieno

Appuntamento domenica al PalaEvangelisti di Perugia, inizio ore 19:30 per chiudere matematicamente la pratica. Con un Coach così, una squadra affamata e il Muro Bianco dei Sirmaniaci a preparare le forche caudine, per gli svizzeri dell’Amriswil sarà davvero dura.

Preliminare Champions League Amriswil-Perugia 1-3, Il Tabellino

VOLLEY AMRISWIL: Daniel (L), Howatson 2, Fellay 7, Steigmeier 9, Ljubicic 6, Van Berkel 2, BrÄndli, Prevel 7. Non entrati Muntwyler, Baghdady, BrÜhwiler, Eichhorn, Kriech, Stiel. All. Pavlicevic.
SIR SICOMA COLUSSI PERUGIA:
Zaytsev 7, Della Lunga, Mitic, Berger 4, Atanasijevic 8, De Cecco 1, Bari (L), Birarelli 4, Podrascanin 5. Non entrati Buti, Tosi, Chernokozhev, Franceschini, Russell. All. Bernardi.
ARBITRI: KrÓl Piotr – Voudouris Konstantinos.
NOTE
Spettatori 1500, durata set: 30′, 29′, 24′, 26′; tot: 0′.
Volley AMRISWIL: Battute errate 9, Ace 3.
Sir Sicoma Colussi PERUGIA: Battute errate 10, Ace 1.

Leggi anche:  VNL femminile, 12° turno: USA sempre in vetta a punteggio pieno

  •   
  •  
  •  
  •