Pomì Casalmaggiore vs Imoco Volley: la sfida delle ex

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

pomì casalmaggiorePartita di cartello per eccellenza tra due delle rose più forti delle Serie A1 femminile domenica alle ore 17.00 si sfidano Pomì Casalmaggiore e Imoco Volley, rispettivamente le campionesse d’Europa in carica e le campionesse d’Italia per un match che promette scintille con i numerosi ex da ambo i lati. Dopo i primi 4 turni di campionato le due formazioni sono a un solo punto di distanza con le rosa in vantaggio con 10 punti contro i 9 dell’Imoco Volley di Mazzanti che dovrà fare a meno di Carolina Costagrande per l’infortunio alla caviglia destra.

Pomì Casalmaggiore vs Imoco Volley: le statistiche

I precedenti statistici sono a favore dell’Imoco Volley che si è imposta 9 volte sulla Pomì Casalmaggiore che ha a sua volta sconfitto le pantere solo per 4 volte. Numerose le ex in campo, in quanto ora nel Casalmaggiore militano Valentina Tirozzi, Carli Lloyd e Laure Gibbemeyer, tutte con un passato tra le pantere, mentre nell’Imoco militano Serena Ortolani e Kasia Skorupa vincitrici dello scudetto 2015 del Casalmaggiore, nonché il coach Mazzanti, che è stato indiscusso protagonista con le rosa. Quest’anno l’incontro sarà dunque dei più incerti anche se la Pomì Casalmaggiore potrà contare sul supporto del pubblico di casa, una schiera di sostenitori che vive di pallavolo e che sostiene le proprie beniamine in maniera decisa e accattivante, ma sempre nel rispetto delle avversarie, cosa che nel mondo della pallavolo non manca mai e che invece non appartiene a sport più titolati.

Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, Solè: 'Torniamo in testa alla classifica, vogliamo restarci'

Pomì Casalmaggiore vs Imoco Volley: le dichiarazioneDichiarazioni di Mazzanti e Folie

Davide Mazzanti (coach Imoco Volley):

“E’ sempre un piacere giocare a Cremona, dove ho lasciato amici e bei ricordi.Ma è il passato, adesso andiamo lì per una gran bella partita tra due squadre che hanno grandi ambizioni e organici di alto livello. E’ un test match? Per noi sono tutti test match, stiamo lavorando per crescere e migliorare un po’ in tutti i fondamentali, soprattutto nel muro-difesa e nel conseguente contrattacco. La partita che ci si presenta domenica sarà molto difficile, ma anche bella e stimolante da giocare. Dove si puo’ decidere? Di solito partite così hanno la chiave nel gioco d’attacco, sarà lì che si deciderà la vincitrice di questo scontro e proprio per questo dovremo fare molta attenzione ed esse concentrate al massimo sul muro-difesa.” (Fonte: www.legavolleyfemminile.it).

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, bolla a Scandicci: rocambolesco il derby italiano

Raphaela Folie (centrale Imoco Volley):

“Dopo un po’ che non giocavo domenica è stato bello per me contro Bolzano, la squadra della mia città, partire titolare e giocare assieme alla squadra una buona partita. Sono contenta di come sta andando, mi trovo molto bene con coach Mazzanti e vedo che il lavoro di gruppo sta pagando in termini di miglioramenti del nostro gioco. Secondo me siamo ancora al 60% delle nostre potenzialità, ma lavorando come stiamo facendo in palestra possiamo arrivare al top quando si giocherà per gli obiettivi ambiziosi che abbiamo. Domenica a Cremona ci aspetta una partita importante, io aspetto sempre queste partite qui e non vedo l’ora di giocarle. Loro sono in grande forma, hanno già giocato partite probanti come il Mondiale per Club, ma sarà bello sfidarle e cercare di vincere sul loro campo.” (Fonte: www.legavolleyfemminile.it).

  •   
  •  
  •  
  •