CEV Cup Maschile: la situazione dopo il primo turno

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Piacenza-volley-CEV-Cup-1024x682-800x533

Si sta disputando, ed è ancora in corso in questi istanti, il primo turno di CEV Cup di Volley maschile.

L’unica squadra italiana impegnata in questi giorni in CEV Cup è stata la LPR Piacenza, che ha superato lo Stroitel Minsk all’esordio. Dopo il 3-1 dell’andata al Palabanca di Piacenza, la squadra emiliana si è imposta in Bielorussia con lo stesso punteggio, recuperando anche un set di svantaggio e mostrando buona solidità. L’avventura europea, dunque, continua!
La squadra di Alberto Giuliani, dopo aver sbancato il Palace of Sports di Minsk, si appresta a disputare i sedicesimi di finale di CEV Cup. I piacentini troveranno ora gli austriaci dell’Hypo Tirol Innsbruck, formazione il cui vice allenatore è un grande amico di Giuliani, Francesco Cadeddu.
Oltre a Piacenza, nei sedicesimi troveremo anche la Diatec Trentino, che sarà impegnata ad inizio gennaio contro la vincente della sfida tra i finlandesi dell’Hurrikaani Loima e i bulgari del Dobrudja 07 Dobrich.

E’ servito il Golden Set al Precura Antwerpen per sopravanzare il Mladost Kastel Luksic. La squadra di Anversa aveva aperto nel migliore dei modi la contesa, vincendo per 3-1 lo scorso 7 Dicembre. Al ritorno, in Croazia, si è imposto il Mladost con lo score di 25-19 25-19 19-25 25-19. Quattro set vinti per parte e dunque, come da regolamento, la sfida si è decisa al Golden Set, che ha visto prevalere la compagine di Anversa per 15-7.

Superano il primo turno anche gli israeliani del Mate Asher, usciti vincenti in trasferta per 3-2 e in casa per 3-0 contro i rumeni dello Stiinta Baia Mare.
Ok anche il Mladost Brcko, sconfitto al ritorno ma approdato alla seconda fase in virtù del 3-0 dell’andata contro il Peja. Nessun problema nella prima fase anche per Mate AsherNovi PazarToursVaLePaKfar Saba.
Oggi in campo, alle ore 19, Levski Sofia-Bijelo Polje Hurrikaani-Dobrudja, sfida che verrà seguita con attenzione dai giocatori della Diatec Trentino, che incontreranno proprio la vincente di questo match al prossimo turno, in programma a gennaio.
Levski Sofia (25-18 25-14 25-18) Hurrikaani (25-14 26-24 25-16) hanno vinto gli incontri d’andata e sono ormai ad un passo dall’ottenere il pass per la qualificazione; fischio d’inizio tra poco più di un’ora per assistere, sicuramente, a due incontri avvincenti, anche se si prospetta poca lotta in entrambe le partite.

RISULTATI PRIMA FASE – CEV CUP VOLLEY MASCHILE:
Precura Antwerpen batte Mladost Kastel Luksic 2-1
Mate Asher batte Stiinta Baia Mare 2-0
Karlovarsko batte Tallinn 2-0
Mladost Brcko batte Peja per maggior numero di set vinti (serie terminata sull’1-1)
Novi Pazar batte Omonia 2-0
LPR Piacenza batte Stroitel Minsk 2-0
Budvanska Rivijera batte Loimu 2-0
Vojvodina batte Barkom 2-1
Tours batte Calcit Kamnik 2-0
VaLePa batte Nis 2-0
H. Kfar Saba batte Lokomotiv Kharkiv 2-0
Levski Sofia – Bijelo Polje 1-0 (in corso, partita di ritorno oggi alle 19)
Hurrikaani – Dobrudja 1-0 (in corso, partita di ritorno oggi alle 19) – La vincitrice affronterà la Diatec Trentino al 16imi

PROGRAMMA SEDICESIMI DI FINALE:
LPR Piacenza – Hypo Tirol Innsbruck (4 gennaio 2017, ore 20.30)
Vincente Hurrikaani/Dobrudja vs Diatec Trentino (ora e data da definire)

In parallelo, si sta svolgendo anche la prima fase della CEV Cup Femminile. Molto brave le ragazze di Busto Arsizio, che hanno concesso solo un set in due confronti ai belgi del Gent e hanno superato il primo ostacolo, raggiungendo dunque i sedicesimi di finale. Oggi si completa il tabellone con la sfida di ritorno fra Gjilan Franches Montagnes.

  •   
  •  
  •  
  •