Champions League Volley, si chiude la prima giornata. Bilancio in chiaroscuro per le italiane. Video interviste a Blengini e Piazza

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Champions League Volley

Perugia passa ad Ankara (foto Lorenzo Alberti)

Va in archivio la prima giornata della fase a gironi della CEV Champions League di Volley 2017. Per le compagini italiane va in archivio alla grande grazie alla netta vittoria dei Block Devils di Lorenzo Bernardi (settimo successo pieno su sette gare da quando siede sulla panchina di Perugia) che sbancano con un clamoroso 0-3 la Baskent Sport Hall di Ankara sconfiggendo i padroni di casa dell’Halkbank e portando a Perugia tre preziosissimi punti in classifica.

Come riporta il sito ufficiale della Sir Safety, con l’abbinamento Sir Sacoma Colussi per la competizione, gli Umbri vincono una gara  molto molto importante grazie ad una “prestazione maiuscola di Capitan Birarelli e compagni capaci di mettere la museruola alla temuta compagine turca con un attacco al fulmicotone (63% di efficacia), un servizio sempre pungente (6 ace diretti, due a testa per la coppia serba Atanasijevic-Podrascanin) ed un muro che si è alzato invalicabile nei momenti tipici di secondo e soprattutto terzo set. Primo set condotto con autorità dai bianconeri (stasera in maglia rossa), seconda e terza frazione più combattute, ma con i Block Devils sempre sul pezzo e spettacolari nella rimonta operata nell’ultima frazione quando, sotto 22-18 e con Podrascanin al servizio, hanno reagito da campioni chiudendo ogni varco a muro e chiudendo proprio con Russell in questo fondamentale. Grande gioia per la rappresentanza dei Sirmaniaci che hanno seguito la squadra fino ad Ankara. Una minoranza ovviamente nel grande palasport turco, ma in grado di sostenere i ragazzi fin dal primo pallone”.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: le parole di coach Piazza a Voglia di Volley

Meno efficaci le prestazione di Modena e Civitanova che nelle gare di ieri hanno rimediato nell’ordine una sconfitta, Civitanova 3-1 a Berlino, e un’affermazione al tie break, Modena che, come raccontato dalla nostra testata, ha avuto la meglio per 3-2 sul Ljubljana.

Si torna in campo a cavallo fra il 2o e il 22 Dicembre con la Azimut Modena che il 20 alle 17:30 affronterà in Polonia il PGE Skra Belchatow , la Lube Civitanova, sempre il 20 ospiterà alle 20:30 i Ceki del Dukla Liberec mentre Perugia affronterà il 22 alle 20.30 al PalaeEvangelisti i belgi del Knack ROESELARE.

Domenica invece prende il via il girone di ritorno della SuperLega e come sempre sulle nostre pagine potrete trovare risultati e tabellini di tutti i campi del massimo campionato italiano di volley.

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Champions League Volley, il tabellino di Azimut MODENA – ACH Volley LJUBLJANA 3-2

Azimut MODENA – ACH Volley LJUBLJANA 3-2 (25-22, 21-25, 25-19, 23-25, 15-11)Azimut MODENA: Orduna 0, Massari 2, Holt 12, Vettori 16, Petric 22, Piano 14, Rossini (L), Ngapeth s. (L), Ngapeth e. 13, Salsi 0, Onwuelo 1. N.E. Cook, Le roux. All. Piazza. ACH Volley LJUBLJANA: Armenakis 17, Buculjevic 2, Stern 19, Kozamernik 12, Pokeršnik 16, Puric 1, Donik (L), Kovacic (L), Flajs 0, Juric 0, Plesko 0. N.E. Kumer, Satler. All. Kedacic. ARBITRI: Knizhnikov, Bernaola. NOTE – durata set: 30′, 29′, 26′, 28′, 18′; tot: 131′.

Video intervista a Coach Piazza

Champions League Volley, il tabellino di BERLIN Recycling Volleys – Cucine Lube CIVITANOVA 3-1

BERLIN Recycling Volleys – Cucine Lube CIVITANOVA 3-1 (21-25, 25-16, 25-18, 26-24)BERLIN Recycling Volleys: Vigrass 6, Okolic 8, Kühner 9, Marshall 6, Ter maat 28, Kromm 18, Perry (L), Schott 0. N.E. Fischer, Carroll, Kovacevic, Zhukouski. All. Serniotti. Cucine Lube CIVITANOVA: Christenson 5, Juantorena portuondo 16, Stankovic 4, Sokolov 20, Kaliberda 11, Cester 6, Grebennikov (L), Pesaresi (L), Cebulj 1, Corvetta 0. N.E. Larizza , Candellaro, Casadei, Kovar. All. Blengini. ARBITRI: Ivanov, Miklosic. NOTE – durata set: 33′, 25′, 28′, 34′; tot: 120′.

Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano

Video intervista a Coach Blengini

Champions League Volley, il tabellino di Halkbank ANKARA – Sir Sicoma Colussi PERUGIA 0-3

Halkbank ANKARA – Sir Sicoma Colussi PERUGIA 0-3 (19-25, 23-25, 23-25)Halkbank ANKARA: Marques fonteles 15, Subasi 14, Ramazanoglu 0, Tekeli 5, Miljkovic 8, Günes 6, Yesilbudak (L), Çam 0, Kayhan 0. N.E. Bildircin, Dengin, Akhrem, Batur, Kooy. All. Placi’. Sir Sicoma Colussi PERUGIA: Atanasijevic 18, Russell 11, De cecco 1, Zaytsev 9, Podrascanin 7, Birarelli 6, Tosi (L), Bari (L), Mitic 0. N.E. Buti, Franceschini, Chernokozhev, Berger, Della lunga. All. Bernardi. ARBITRI: Adler, Zulfugarov. NOTE – durata set: 23′, 29′, 28′; tot: 80′.

  •   
  •  
  •  
  •