SuperLega, Perugia non si ferma più, Civitanova sempre in testa. Risultati e Tabellini 18 Dicembre – Video intervista a Blengini e Zaytsev

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Risultati SuperLega Volley maschile

Ivan Zaytsev (fonte Sir Safety Perugia)

Perugia non si ferma più, Civitanova consolida il primo posto, Trento raggiunge Modena nella piazza d’onore. E’ questa in estrema sintesi il risultato della 2° Giornata del girone di ritorno di Regular Season della SuperLega di Volley maschile. Vediamo nel dettaglio cosa è successo.

Partiamo dalla Sir Safety Conad Perugia che inanella la settima vittoria consecutiva in campionato (la sesta da quando Lollo Bernardi si è seduto sulla panchina dei Block Devils). Se a questi dati aggiungiamo le tre vittorie in Champions League scopriamo che gli umbri sono da due mesi a questa parte la squadra da battere. La Sir Safety Conad passa a Padova per 3-1. La Kioene ha impensierito Perugia ad inizio gara, ma poi l’ex Berger ha pensato a mettere a terra le palle decisive nei momenti cruciali, ricevendo il premio di MVP a fine match. Applausi però per i veneti davanti ad un palasport che aveva registrato il sold out già da 4 giorni: lo spettacolo alla Kioene Arena si è visto anche sulle tribune.

A sbarrare la strada a Perugia ad oggi ci pensa la Cucine Lube Civitanova che con la vittoria di Piacenza, 1-3 lo score finale, consolida il primo posto in classifica con tre punti di vantaggio sulla neonata coppia Modena-Trento. I primi si sono parzialmente fermati facendosi costringere al tie break dalla Revivre Milano e si fanno raggiungere dalla Diatec Trentino che torna a macinare punti e vittorie infliggendo alla malcapitata Sora un netto 3-1.

Continua il momento no della Calzedonia Verona che, nonostante la scossa tecnica della settimana, cede nettamente, 3-0, contro Molfetta. Nelle altre due sfide del turno vittorie per Latina, 3-1 su Ravenna e Monza, 3-1 su Vibo Valentia. Si torna in campo per il “Boxing Day” della SuperLega lunedì 26 Dicembre per la 3° Giornata del girone di ritorno.

Leggi anche:  Cev Cup pallavolo femminile, domani parte la bolla di Monza: tutti i dettagli

In settimana Civitanova, Modena a Perugia saranno impegnate nel secondo turno della Pool di Champions League. Come sempre la nostra testata seguirà i match con risultati, tabellini e video interviste.

Risultati SuperLega Volley maschile

  • LPR Piacenza-Cucine Lube Civitanova 1-3
  • Kioene Padova-Sir Safety Conad Perugia 1-3
  • Exprivia Molfetta-Calzedonia Verona 3-0
  • Top Volley Latina-Bunge Ravenna 3-1
  • Azimut Modena-Revivre Milano 3-2
  • Diatec Trentino-Biosì Indexa Sora 3-1
  • Gi Group Monza-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1

Risultati SuperLega Volley maschile, i Tabellini

LPR Piacenza-Cucine Lube Civitanova 1-3 (22-25, 23-25, 25-20, 23-25)

LPR Piacenza: Hierrezuelo 8, Clevenot 14, Alletti 10, Hernandez Ramos 21, Parodi 3, Yosifov 12, Manią (L), Papi (L), Tzioumakas 0, Zlatanov 3. N.E. Tencati, Cottarelli. All. Giuliani. Cucine Lube Civitanova: Christenson 5, Juantorena 13, Stankovic 11, Sokolov 17, Kaliberda 6, Cester 2, Pesaresi (L), Kovar 0, Candellaro 5, Casadei 0, Corvetta 0, Grebennikov 0. N.E. Cebulj. All. Blengini. ARBITRI: Puecher, Sobrero. NOTE – durata set: 28′, 29′, 25′, 25′; tot: 107′.

Kioene Padova-Sir Safety Conad Perugia 1-3 (25-19, 22-25, 19-25, 18-25)

Kioene Padova: Zoppellari 1, Maar 17, Koncilja 9, Giannotti 11, Fedrizzi 11, Volpato 3, Bassanello (L), Balaso (L), Sestan 1, Averill 2, Milan 0. N.E. Link, Shaw. All. Baldovin. Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 6, Zaytsev 10, Podrascanin 13, Berger 20, Russell 15, Birarelli 6, Mitic 0, Tosi (L), Bari (L), Della Lunga 2. N.E. Buti, Atanasijevic, Franceschini, Chernokozhev. All. Bernardi. ARBITRI: La micela sandro, Boris. NOTE – durata set: 25′, 27′, 25′, 23′; tot: 100′.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Kioene Padova 3 - 1

Exprivia Molfetta-Calzedonia Verona 3-0 (25-23, 25-22, 27-25)

Exprivia Molfetta: Pontes Veloso 0, De Barros Ferreira 15, Polo 4, Sabbi 20, Olteanu 11, Leite Costa 4, Porcelli (L), De Pandis (L), Jimenez 1, Del Vecchio 0, Partenio 0. N.E. Vitelli, Hendriks. All. Gulinelli. Calzedonia Verona: Baranowicz 5, Kovacevic 16, Anzani 6, Djuric 18, Lecat 1, Zingel 5, Frigo (L), Paolucci 0, Giovi (L), Stern 0, Randazzo 1. N.E. Ferreira, Mengozzi. All. Giani. ARBITRI: Cesare, Pasquali. NOTE – durata set: 28′, 27′, 38′; tot: 93′.

Top Volley Latina-Bunge Ravenna 3-1 (28-26, 21-25, 25-23, 27-25)

Top Volley Latina: Sottile 2, Klinkenberg 10, Fei 26, Maruotti 7, Gitto 14, Caccioppola (L), Fanuli (L), Quintana Guerra 0, Pistolesi 0, Penchev 1, Strugar 0. N.E. Ishikawa. All. Bagnoli. Bunge Ravenna: Spirito 2, Lyneel 14, Ricci 9, Torres 24, Van Garderen 7, Bossi 1, Goi (L), Grozdanov 11, Marchini (L), Leoni 0, Kaminski 7, Raffaelli 0. N.E. Calarco. All. Soli. ARBITRI: Saltalippi, Zavater. NOTE – durata set: 30′, 26′, 29′, 34′; tot: 119′.

Azimut Modena-Revivre Milano 3-2 (23-25, 21-25, 25-15, 25-20, 15-11)

Azimut Modena: Orduna 2, Ngapeth E. 24, Le Roux 4, Vettori 21, Petric 15, Holt 9, Salsi 0, Rossini (L), Piano 3, Onwuelo 0. N.E. Cook, Massari, Ngapeth S.. All. Piazza. Revivre Milano: Sbertoli 5, Hoag 15, Tondo 3, Starovic 16, Skrimov 9, Galassi 8, Rudi (L), De Togni 6, Boninfante 0, Cortina (L), Nielsen 1, Marretta 1. N.E. Galaverna. All. Monti. ARBITRI: Vagni, Lot. NOTE – durata set: 31′, 24′, 19′, 25′, 16′; tot: 115′.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, risultati 11.a di ritorno e classifica: si infiamma la lotta salvezza

Diatec Trentino-Biosì Indexa Sora 3-1 (25-17, 23-25, 25-19, 25-20)

Diatec Trentino: Giannelli 6, Urnaut 15, Solé 14, Nelli 20, Antonov 15, Mazzone D. 7, Chiappa (L), Colaci (L), Van De Voorde 0, Lanza 1, Mazzone T. 0. N.E. Blasi, Burgsthaler, Stokr. All. Lorenzetti. Biosì Indexa Sora: Seganov 2, Kalinin 9, Mattei 5, Miskevich 12, Rosso 11, Sperandio 9, Corsetti (L), Santucci (L), Tiozzo 0, Marrazzo 0, Mauti 0. N.E. De Marchi, Lucarelli. All. Bagnoli. ARBITRI: Frapiccini, Zucca. NOTE – durata set: 22′, 30′, 23′, 28′; tot: 103′.

Gi Group Monza-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1(15-25, 25-17, 25-21, 25-11)

Gi Group Monza: Jovovic 5, Botto 11, Beretta 7, Hirsch 10, Fromm 14, Verhees 15, Brunetti (L), Rizzo (L), Dzavoronok 3, Galliani 0. N.E. Forni, Terpin, Daldello. All. Falasca. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Coscione 1, Geiler 8, Costa 9, Michalovic 18, Barreto Silva 11, Barone 10, Izzo 1, Marra (L), Alves Soares 1, Diamantini 0. N.E. Rejlek. All. Kantor. ARBITRI: Gnani, Santi. NOTE – durata set: 21′, 28′, 28′, 19′; tot: 96′.

La Classifica della SuperLega di Volley maschile dopo la 2° Giornata del Girone di Ritorno

Cucine Lube Civitanova 38 Punti,
Azimut ModenaDiatec Trentino 35 Punti,
Sir Safety Conad Perugia 34 Punti,
Calzedonia Verona 25 Punti,
LPR Piacenza 24 Punti,
Gi Group Monza 22 Punti,
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 18 Punti,
Bunge Ravenna 16 Punti,
Exprivia Molfetta 15 Punti,
Top Volley Latina, Kioene Padova 14 Punti,
Revivre Milano 13 Punti,
Biosì Indexa Sora 12 Punti.

  •   
  •  
  •  
  •