Volley, A1 Femminile, Bergamo soffre, ma vince e resta al comando. Tutti i risultati e la classifica

Pubblicato il autore: Luca Ludovici Segui

lega-volley-femmnile
METALLEGHE MONTICHIARI – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3 (17-25, 29-31, 25-22, 19-25)

METALLEGHE MONTICHIARI: Busa 10, Dalia, Efimienko 11, Boldini, Malagurski 19, Nikolic 13, Lualdi, Ruzzini (L), Gioli 12. Non entrate Domenighini, Gravesteijn, Baraggi Martina. All. Barbieri.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Ortolani 16, Malinov, Tomsia 12, Cella 6, Folie 17, Skorupa 2, Fiori, De Gennaro (L), Costagrande 9, De Kruijf 18. Non entrate Bricio, Danesi, Barazza. All. Mazzanti.
ARBITRI: Goitre, Marotta.
NOTE – Spettatori 1500, durata set: 26′, 42′, 29′, 26′; tot: 123′.

Leonardo Barbieri (Metalleghe Montichiari)- « Il mio rammarico deve concentrarsi sempre su 3 o 4 palloni. Arriviamo a giocarci i set ball e questo significa che giochiamo, ma dobbiamo lavorare ancora per chiuderli, che è frutto del voler andare a prendere la vittoria. Non siamo in una posizione di classifica che ci sorride, ma restiamo compatti, non siamo una squadra che non ha più niente da dire ».

Davide Mazzanti (Allenatore Imoco Volley)- « Su questo campo faccio sempre fatica, è difficile portare via punti. Abbiamo fatto forse la nostra migliore partita in attacco e un bel lavoro a muro, ma Montichiari lo ha vanificato spesso lavorando bene in copertura. Siamo stati più cinici in contrattacco e la regia ha saputo spostare il gioco delle centrali in maniera molto efficace ».

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – SUDTIROL BOLZANO 3-2 (21-25, 25-21, 25-17, 27-29, 15-10)

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Crisanti 8, Zago 23, Havlickova 8, Ferreira Da Silva 15, Loda 8, Merlo (L), Cruz 5, Scacchetti, Meijners 16, Rondon 4. Non entrate Moreno Pino, Giampietri, Arrighetti. All. Chiappafreddo.
SUDTIROL BOLZANO: Bertone, Bruno (L), Spinello, Bauer 10, Papa 20, Pincerato 4, Popovic-gamma 8, Vrankovic, Bartsch 17, Zambelli 16. All. Salvagni.
ARBITRI: Gasparro, Talento.
NOTE – Spettatori 1200, durata set: 28′, 24′, 21′, 38′, 14′; tot: 125′.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, grandissimo colpo di mercato per Monza

Francois Salvagni (Allenatore Neruda Sudirol Bolzano)- « Domani, a mente fredda, probabilmente sentirò in bocca il gusto per questo punto importantissimo conquistato contro una squadra del genere ma adesso avverto più l’amarezza e la rabbia perché potevamo davvero vincere. Per due set, i primi due, abbiamo giocato una pallavolo di livello altissimo, poi ci sta un calo nel terzo parziale, sono poi molto contento che la squadra abbia dimostrato nel quarto parziale di avere gli attributi per riaprire l’incontro anche in quella situazione non facile di fine set. Fin dal nostro esordio in campionato, a Novara, mi sono sentito dire che l’importante è dimostrare sempre di essere vivi, di lottare contro tutti e di crederci sempre: oggi è stato così e nell’ultimo mese credo inoltre che abbiamo anche fatto vedere una bella pallavolo. Questa prestazione dimostra che stiamo crescendo, in tutti i fondamentali. Ci manca solamente la possibilità di poter intervenire sulla partita in corso ».

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – CLUB ITALIA CRAI 3-2 (25-27, 15-25, 25-15, 31-29, 15-12)

Leggi anche:  Pallavolo: le 20 azzurre ed i 20 azzurri convocati per le Olimpiadi

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Mori, Santana Pinto (L), Partenio 14, Popovic 5, Gennari 20, Cardullo, Guiggi 17, Paggi 4, Lo Bianco 4, Sylla 3, Skowronska 23. Non entrate Venturini. All. Lavarini.
CLUB ITALIA CRAI: Perinelli 16, Lubian 10, Ferrara, Orro 3, Piani, De Bortoli (L), Mancini, Melli 8, Botezat 12, Egonu 35. Non entrate Enweonwu, Morello, Arciprete, Bulovic. All. Lucchi.
ARBITRI: Sessolo, Zucca.
NOTE – Spettatori 1404, incasso 12187, durata set: 29′, 22′, 22′, 31′, 16′; tot: 120′.

Cristiano Lucchi (Allenatore Club Italia CRAI)- « Abbiamo giocato due set di alto livello, peccato solo non aver chiuso quando ne abbiamo avuto la possibilità. Sono molto contento di come abbiamo approcciato la gara, soprattutto nella fase break point, dovevamo fare bene lì e l’abbiamo fatto. Stiamo imparando a gestire bene anche gli errori. A fine partita ho fatto personalmente i complimenti ad Alessia Gennari perché credo che abbia veramente girato la partita da sola; le altre siamo stati bravi a metterle in difficoltà, contro di lei c’è stato poco da fare e mi fa piacere rivederla a questi livelli ».

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – IL BISONTE FIRENZE 0-3 (19-25, 22-25, 11-25)

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Stufi 3, Signorile, Cialfi, Fiorin 8, Witkowska (L), Martinez 9, Sartori Alice 2, Diouf 13, Berti 1, Negretti Beatrice, Pisani 4. Non entrate Spirito, Moneta. All. Mencarelli.
IL BISONTE FIRENZE: Sorokaite 14, Bechis 1, Bayramova 14, Norgini, Enright 12, Bonciani, Melandri 10, Parrocchiale (L), Calloni 4. Non entrate Brussa, Repice, Pietrelli. All. Bracci.
ARBITRI: Giardini, Piperata.
NOTE – Spettatori 3029, durata set: 28′, 31′, 23′; tot: 82′.

Leggi anche:  VNL femminile, 12° turno: USA sempre in vetta a punteggio pieno

Raffaella Calloni (Il Bisonte Firenze)-  « Sono strafelice per questa vittoria, per tutta la squadra, perché siamo veramente un gruppo di ragazze fantastiche. Mi sento la loro chioccia perché sono la più vecchietta, e vedere Odina che stasera finalmente ha giocato una grandissima partita è stato bello. Ci abbiamo messo tantissima generosità, siamo una squadra non ancora esperta ma stiamo crescendo e sono veramente contento ».

LA CLASSIFICA-

Foppapedretti Bergamo 20, Pomì Casalmaggiore 19, Imoco Volley Conegliano 17, Savino Del Bene Scandicci 17, Unet Yamamay Busto Arsizio 16, Igor Gorgonzola Novara 14, Il Bisonte Firenze 11, Liu Jo Nordmeccanica Modena 10, Sudtirol Bolzano 8, Saugella Team Monza 6, Metalleghe Montichiari 3, Club Italia Crai

IL PROSSIMO TURNO 11/12/2016 Ore. 17.00-

Imoco Volley Conegliano-Unet Yamamay Busto Arsizio; Pomì Casalmaggiore-Foppapedretti Bergamo Si gioca il 15/12/2016 ore 20.30;

Il Bisonte Firenze-Liu Jo Nordmeccanica Modena;

Igor Gorgonzola Novara-Savino Del Bene Scandicci si gioca il 09/12/2016 ore 20.30;

Club Italia Crai-Metalleghe Montichiari si gioca l’ 08/12/2016 ore 15.00 ;

Sudtirol Bolzano-Saugella Team Monza  Si gioca il 10/12/2016 ore 20.30

  •   
  •  
  •  
  •