Caso di doping nella SuperLega di Volley maschile – VIDEO

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Marcello Forni Doping SuperLega Volley

Marcello Forni (fonte VeroVolley)

La Nado Italia ha reso noto che “la Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha provveduto, in data odierna, ad accogliere un’istanza di sospensione cautelare proposta dall’ufficio procura antidoping, in relazione all’atleta Marcello Forni tesserato Fipav e in forza alla Gi Group Monza, trovato positivo a seguito di un controllo effettuato da Nado – Italia il 4 dicembre 2016 a Monza, al termine della gara di pallavolo di Serie A “GI Group Monza-Piacenza“, in cui sono state riscontrate le sostanze: Benzoilecgonina (Metabolita della Cocaina), Ecgonina Metilestere (Metabolita della Cocaina)”

Marcello Forni Doping SuperLega Volley, la reazione della Gi Group Monza

Nel frattempo attraverso il proprio sito ufficiale il Consorzio Vero Volley Monza comunica che: “ha deciso di rescindere con effetto immediato il proprio contratto con l’atleta Marcello Forni, tesserato per la società, per avere tenuto dei comportamenti personali – al di fuori dell’ambito sportivo – non consoni e in linea con i forti principi e valori che contraddistinguono il Consorzio Vero Volley e tutta la sua struttura. L’atleta ha agito contravvenendo in maniera esplicita alle chiare indicazioni della società e agli stessi accordi sottoscritti. La società si riserva di valutare, nelle sedi opportune, la possibilità di costituirsi parte lesa e di rivalersi sull’atleta per i danni arrecati”.

Chi è Marcello Forni Doping SuperLega Volley

Sempre attingendo al sito ufficiale della Vero Volley ricostruiamo i passi salienti della carriera di Marcello Forni. “Classe 1980, inizia la carriera nelle giovanili della Pallavolo Modena, società con cui esordisce nella stagione 1997-98 in Serie A1. Dopo le esperienze in Serie B1 con il Provenza Sassuolo (1998-99) e GSVF Marconi Reggio Emilia (1999-2000), nella stagione 2001-02 passa all’AdriaVolley Trieste, in Serie A2, dove gioca per due campionati. Nel 2002-2003 ritorna nel massimo campionato italiano con l’Associazione Sportiva Pinuccio Capurso Volley Gioia. Nell’annata 2004-05 veste la maglia del Volley Lupi Santa Croce, in serie cadetta, con cui vince la Coppa Italia di categoria ed ottiene la promozione in Serie A1. Dopo una stagione nuovamente nella squadra modenese, a partire dal 2006-07 inizia un lungo sodalizio con la Gabeca Pallavolo di Montichiari: sette stagioni, comprese quelle dello spostamento della sede di gioco a Monza, annate in cui arrivano anche le convocazioni con la nazionale maggiore, con cui vince la medaglia d’oro ai XVI Giochi del Mediterraneo di Pescara. Nella stagione 2012-13 viene ingaggiato dalla Callipo Sport di Vibo Valentia, con cui resta anche quando la squadre decide, nella stagione 2014-15, di non disputare più la Serie A1 ma quella cadetta: vince quindi la Coppa Italia di Serie A2 2014-15, successo bissato anche nell’edizione successiva”.

LA SCHEDA

Marcello Forni
Nata a Modena (MO)
Il 11 Agosto 1980
Ruolo Centrale
Altezza 200 cm

CARRIERA

Periodo Serie Squadra Maglia N° Naz.Sport. Note
2015-2016 A2 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8 ITA
2014-2015 A2 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8 ITA
2013-2014 A1 Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8 ITA
2012-2013 A1 Tonno Callipo Vibo Valentia 8 ITA
2011-2012 A1 Acqua Paradiso Monza Brianza 8 ITA
2010-2011 A1 Acqua Paradiso Monza Brianza 8 ITA
2009-2010 A1 Acqua Paradiso Monza 8 ITA
2008-2009 A1 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 8 ITA
2007-2008 A1 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 8 ITA
2006-2007 A1 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 8 ITA
2005-2006 A1 Cimone Modena 9 ITA
2004-2005 A2 Codyeco S.Croce 8 ITA
2003-2004 A1 Telephonica Gioia del Colle 8 ITA
2002-2003 A2 AdriaVolley Bernardi Trieste 8 ITA
2001-2002 A2 Senza Confini Trieste 8 ITA
2000-2001 A1 Casa Modena Salumi 3 ITA
1999-2000 B1 VVFF Marconi Reggio Em.
1998-1999 A1 Casa Modena Unibon 17 ITA
1998-1999 B1 Cer. Provenza Sassuolo
1997-1998 A1 Casa Modena Unibon 6 ITA
1996-1997 Giov. Las Daytona

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: