Modena-Perugia che sfida. Risultati e Tabellini della Superlega di Volley del 22 Gennaio

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Superlega Modena-Perugia

I tifosi di Modena e Perugia (foto Gian Paolo Maini)

Uno spot per il Volley italiano la sfida che si è giocata al PalaPanini di Modena fra la Azimut e la Sir Safety Perugia. Uno spot sia sugli spalti che sul campo. Ne sono testimonianza la foto a corredo dell’articolo che documenta lo splendido messaggio di solidarietà che i sostenitori della pallavolo inviano alle popolazioni colpite dal terremoto e lo è ancor di più in campo dove i ragazzi di Piazza e quelli di Bernardi arrivano fino al tie-break per decidere chi porta a casa la posta.

Hanno la meglio i padroni di casa che in avanti per due volte sono raggiunti in entrambe i casi dai Block Devils. Nel set decisivo Perugia sembra addirittura agguantare l’impresa, portandosi fino al 4-2, ma poi Modena dimostra di avere più birra in corpo e più forza nelle braccia e conquista il set che vale due punti per 15 a 11. Modena-Perugia finisce 3-2.

Ma nulla è compromesso per i ragazzi della  Sir Safety di Mister Secolo che stanno dimostrando, partita dopo partita, di essere a pieno titolo nell’elite del Volley nazionale ed Europeo.

Nelle altre sfide del 20° turno, quello che precede la Final Four di Coppa Italia Del Monte di Bologna (da cui la Sir è stata clamorosamente esclusa da Piacenza), vittorie nette per la Lube, che così allunga in testa alla classifica, 3-1 contro Vibo Valentia e per Trento 3-0 alla Bunge Ravenna. Buone affermazioni anche per Monza e Verona mentre Molfetta e Piacenza hanno la meglio su Latina e Sora solo al tie-break.

Si torna in campo, come anticipato, sabato 28 per la Coppa Italia, evento che SuperNews coprirà per intero. In Superlega si giocherà invece il 5 febbraio con una nuova supersfida dopo Modena-Perugia per la Sir, stavolta al  PalaEvangelisti sarà di scena la capolista Cucine Lube Civitanova.

Leggi anche:  Champions League e Cev Cup pallavolo femminile, volano Conegliano e Monza

Risultati SuperLega Modena-Perugia il match clou

  • Azimut Modena-Sir Safety Conad Perugia 3-2
  • Exprivia Molfetta-Top Volley Latina 3-2
  • Gi Group Monza-Kioene Padova 3-1
  • Diatec Trentino-Bunge Ravenna 3-0
  • Calzedonia Verona-Revivre Milano 3-1
  • LPR Piacenza-Biosì Indexa Sora 3-2
  • Cucine Lube Civitanova-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1

Tabellini delle partite della 20° Giornata della SuperLega di Pallavolo maschile

Azimut Modena-Sir Safety Conad Perugia 3-2 (25-22, 19-25, 25-21, 21-25, 15-11)

Azimut Modena: Orduna 4, Ngapeth E. 14, Holt 5, Vettori 22, Petric 13, Piano 1, Rossini (L), Massari 0, Le Roux 14, Onwuelo 1. N.E. Cook, Salsi, Ngapeth S.. All. Piazza. Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 3, Berger 10, Podrascanin 6, Atanasijevic 3, Zaytsev 14, Birarelli 2, Tosi (L), Bari (L), Russell 21, Mitic 0, Chernokozhev 0, Buti 4. N.E. Franceschini, Della Lunga. All. Bernardi. ARBITRI: Boris, Tanasi. NOTE – durata set: 33′, 29′, 30′, 29′, 18′; tot: 139′.

Exprivia Molfetta-Top Volley Latina 3-2 (20-25, 25-20, 22-25, 25-22, 15-7)

Exprivia Molfetta: Pontes Veloso 1, De Barros Ferreira 17, Polo 12, Sabbi 38, Olteanu 1, Vitelli 3, Porcelli (L), De Pandis (L), Del Vecchio 0, Jimenez 9, Partenio 0, Leite Costa 3. N.E. Hendriks. All. Gulinelli. Top Volley Latina: Sottile 6, Maruotti 15, Rossi 7, Fei 16, Klinkenberg 15, Gitto 8, Fanuli (L), Ishikawa (L), Strugar 0, Penchev 4, Pistolesi 0. N.E. Quintana Guerra. All. Bagnoli. ARBITRI: Puecher, Zucca. NOTE – durata set: 24′, 26′, 29′, 29′, 15′; tot: 123′.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Stefano Micoli nuovo allenatore di Brescia

Gi Group Monza-Kioene Padova 3-1 (25-17, 25-19, 19-25, 28-26)

Gi Group Monza: Jovovic 1, Botto 12, Beretta 9, Hirsch 13, Fromm 19, Verhees 8, Brunetti (L), Rizzo (L), Daldello 0, Dzavoronok 1, Vissotto Neves 4, Terpin 0. N.E. Galliani. All. Falasca. Kioene Padova: Shaw 1, Maar 20, Averill 11, Giannotti 12, Milan 2, Volpato 5, Bassanello (L), Balaso (L), Fedrizzi 8, Zoppellari 0, Koncilja 0. N.E. Link, Sestan. All. Baldovin. ARBITRI: Piana, Frapiccini. NOTE – durata set: 26′, 26′, 26′, 36′; tot: 114′.

Diatec Trentino-Bunge Ravenna 3-0 (25-23, 25-18, 25-22)

Diatec Trentino: Giannelli 4, Urnaut 11, Mazzone 8, Stokr 9, Antonov 8, Van De Voorde 8, Chiappa (L), Colaci (L), Lanza 1. N.E. Nelli, Blasi, Burgsthaler. All. Lorenzetti. Bunge Ravenna: Spirito 2, Lyneel 8, Ricci 1, Torres 12, Van Garderen 10, Kaminski 3, Goi (L), Marchini (L), Leoni 0, Bossi 1, Raffaelli 0, Grozdanov 0. N.E. Calarco. All. Soli. ARBITRI: Braico, Venturi. NOTE – durata set: 26′, 25′, 26′; tot: 77′.

Calzedonia Verona-Revivre Milano 3-1 (20-25, 25-23, 25-17, 27-25)

Calzedonia Verona: Baranowicz 1, Kovacevic 21, Anzani 5, Djuric 24, Randazzo 4, Zingel 8, Frigo (L), Giovi (L), Stern 1, Lecat 8, Mengozzi 0, Paolucci 0. N.E. All. Grbic. Revivre Milano: Sbertoli 2, Marretta 9, De Togni 6, Starovic 29, Skrimov 11, Galassi 3, Rudi (L), Cortina (L), Tondo 2. N.E. Boninfante, Galaverna, Hoag. All. Monti. ARBITRI: Cipolla, Gnani. NOTE – durata set: 21′, 25′, 21′, 32′; tot: 99′.

Leggi anche:  Itas Trentino - Allianz Powervolley Milano 3 - 0. Il pass per le Final Four è dei trentini

LPR Piacenza-Biosì Indexa Sora 3-2 (25-23, 25-20, 17-25, 24-26, 15-12)

LPR Piacenza: Hierrezuelo 7, Clevenot 18, Yosifov 18, Hernandez Ramos 29, Parodi 4, Alletti 3, Papi (L), Zlatanov 1, Manią (L). N.E. Di Martino, Cottarelli, Tencati, Tzioumakas. All. Giuliani. Biosì Indexa Sora: Seganov 0, De Marchi 11, Gotsev 9, Miskevich 29, Tiozzo 10, Sperandio 8, Corsetti (L), Kalinin (L), Marrazzo 0. N.E. Mauti, Rosso, Lucarelli. All. Bagnoli. ARBITRI: Bartolini, Satanassi. NOTE – durata set: 25′, 23′, 24′, 31′, 18′; tot: 121′.

Cucine Lube Civitanova-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (25-15, 25-18, 23-25, 25-13)

Cucine Lube Civitanova: Christenson 8, Kovar 12, Candellaro 11, Sokolov 14, Cebulj 19, Cester 13, Pesaresi 0, Grebennikov (L), Casadei 0. N.E. Stankovic, Corvetta, Kaliberda, Juantorena. All. Blengini. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Coscione 0, Geiler 10, Costa 4, Michalovic 2, Alves Soares 0, Barone 7, Rejlek 15, Marra (L), Izzo 0, Corrado 1, Diamantini 2. N.E. Barreto Silva. All. Kantor. ARBITRI: Saltalippi, Rapisarda. NOTE – durata set: 23′, 22′, 26′, 20′; tot: 91′.

La nuova Classifica della SuperLega

Cucine Lube Civitanova 53 Punti;
Sir Safety Conad Perugia e Diatec Trentino 47 Punti;
Azimut Modena 45 Punti;
Calzedonia Verona 40 Punti;
LPR Piacenza 32 Punti;
Gi Group Monza 31 Punti;
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 24 Punti;
Exprivia Molfetta 22 Punti;
Bunge Ravenna 20 Punti;
Top Volley Latina 19 Punti;
Kioene Padova 14 Punti;
Biosì Indexa Sora e Revivre Milano 13 Punti.

  •   
  •  
  •  
  •