Ancora Modena vincente in Champions League: è primato per i gialloblu

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Quinta vittoria su cinque per Modena in Champions League di volley e primato blindato per i gialloblu. Al Palapanini arrivava la seconda forza della pool, il SKRA Belchatow, ma non c’è stata partita. Modena ha chiuso la pratica in quattro set, vincendo per  3-1 e ha sempre dato la sensazione di avere in pugno la partita. Il primo set è andato via liscio con un grande Ngapeth che lo ha chiuso direttamente dai nove metri con un ace; nel secondo Modena ha abbassato un po la concentrazione consentendo agli avversari di rientrare in partita. La reazione in coda al set non serve ai ragazzi di Tubertini per pareggiare, ma per darsi la carica per ripartire alla grande nel terzo dove Modena lascia poco spazio ai polacchi. Grande muro, grande Ngapeth e grandissimo Vettori che chiude con 21 punti e soprattutto con l’ace che chiude proprio il terzo parziale(dando già la certezza matematica della qualificazione da primi nel raggruppamento). E il quarto non si rivela molto più difficile con lo SKRA che è molto falloso e scompare dal match lasciando spazio a Modena che conclude senza troppi patemi con il punteggio di 25-22. Unica nota stonata, l’infortunio alla caviglia occorso a Maxwell Holt, che tornava da poco dai problemi alla schiena, stava giocando un’ottima partita: le sue condizioni dovranno essere valutate, certo. Ma quello che conta è che la tempesta sembra alle spalle ora. E Modena è pronta a lottare per ogni obbiettivo.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, le partite del week end : match clou in zona salvezza
  •   
  •  
  •  
  •