CEV, Champions League di Volley maschile

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Modena, l’Europa è amica. Vittoria e primato nel girone

Il 3-1 sul Belchatow è la quinta vittoria in altrettante gare di Coppa. Il tecnico Tubertini nel dopo partita: Orgoglioso di questo gruppo”

 

Percorso senza precedenti in Champions League, percorso netto per Lorenzo Tubertini ed un piccolo spavento. Questi sono gli ingredienti del match di ieri sera in CEV – Champions League di volley maschile – tra l’ Azimut Modena e il Belchatow.

I campioni d’ Italia superano Belchatow nel girone D e mettono al sicuro il 1° posto con un turno d’anticipo. Il tecnico modenese 44 enne, invece, mette in fila la terza vittoria consecutiva. Subentrato all’ ex dimissionario Roberto Piazza dopo il k.o. di Verona (3-0 il 05 febbraio), è prima passato a Monza per 3-2, poi ha superato con scioltezza Molfetta 3-1 prima di brindare con un successo alla sua prima da allenatore in una competizione europea. Ma a metà del 4° set (16-14) il pubblico del Pala Panini si ammutolisce: Max Holt cade a terra dopo un contatto con il compagno Ngapeth. L’uomo poi non rientrerà più a causa di un problema alla caviglia sinistra.

Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Crotone: ecco le scelte di Prandelli e Stroppa

Con questo successo Modena può pensare al finale di regular season (tre partite in 10 giorni) mentre risulta indifferente la trasferta di Lubiana il prossimo 01 marzo. Una partita facile quella di ieri sera ha commentato nel dopo partita il tecnico Lorenzo Tubertini. “Abbiamo vinto una partita che non era facile, contro un avversario che è venuto a Modena per fare risultato e che ha giocato il volley come nessun altro”, racconta sempre Tubertini che aggiunge che sono stati punti importantissimi e che è molto contento della prova dei suoi ragazzi.

RIPOSO – A fine gara i volti in casa Modena si sono più distesi grazie anche al sorriso di coach Lorenzo Tubertini che ha fatto da padrone di casa. “Ho visto i volti sorridenti dei miei giocatori e questo mi piace, ha raccontato il tecnico. In questi giorni ci siamo parlati molto e ci eravamo ripromessi di rimanere concentrati sul pezzo. Sono molto orgoglioso di come i ragazzi hanno interpretato questo periodo. Nello spogliatoio c’è la motivazione giusta per fare bene in campionato e in Champions League”. Sull’ infortunio di Holt, però, il tecnico è andato cauto: “Non sembra una cosa grave ma a caldo è difficile valutare. Domani ne sapremo di più. Con la vittoria di ieri, il tecnico Tubertini ha fatto un regalo ai suoi giocatori. “Si meritano una mezza giornata di riposo” ha quindi concluso il tecnico nel dopo gara.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Benevento-Torino: streaming e diretta tv Sky o DAZN?

NOTE – Risultato finale: (25-16, 21-25, 25-22 e 25-22) TOTALE 3-1.
Spettatori 3575. Durata set: 24′, 32′, 29′, 32′; totale 117′. Arbitri: Akinci e Krticka

LA GUIDA DELLA CEV MASCHILE

Quinta giornata: Civitanova alle 18, Perugia alle 20.30

 

Girone B: oggi ore 18.00 (diretta su Fox Sports) Liberec-Lube Civitanova. Telecronaca: Roberto Prini

Girone E: oggi ore 20.30 (diretta su Fox Sports) Roeselare-Sir Safety Perugia. Telecronaca: Stefano Locatelli

 

TELEVISIONE Le gare delle italiane sono trasmesse da Fox Sports (Sky, canale 204).

FORMULA      Classifica in base alle vittorie, a parità si guardano prima i punti e poi il quoziente set. Passano le prime due di ogni girone più le tre migliori terze.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: