Modena Volley : Dopo Piazza anche Cook se ne va

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui

L’Azimut Modena perde altri pezzi, ieri Roberto Piazza ha dato le proprie dimissioni mentre oggi si è saputo che è lo schicciatore americano Brian Cook che ha lasciato la società gialloblù, anche per lui risoluzione consensuale del contratto.
La società Modena Volley ha comunicato sul proprio sito che ” nella giornata di oggi è avvenuta la risoluzione consensuale con il giocatore Brian Cook. La società ringrazia Cook per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune”.
Brian Cook aveva firmato il contratto quest’estate ed arrivava dopo un’ottima stagione disputata a Padova, l’arrivo a Modena significava per lui un grande passo in avanti, le motivazioni di questa decisione non sono state specificate dalla società gialloblù.

Sicuramente per la società emiliana non è un buon periodo, le sconfitte subite nel girondi una settimana mostrano una squadra sempre più in crisi, con problemi anche all’interno del gruppo.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: recupero della quarta giornata contro Modena

Il dirigente sportivo Andrea Sartoretti, ha minimizzato parlando ai giornali : “Bisogna ripartire subito dalla gara di domani con massima convinzione e concentrazione, consapevoli che la stagione è ancora lunga e ci sono obiettivi da conquistare. Mi aspetto un’assunzione di responsabilità da parte di tutti a partire dal match con Monza”.
L’ Azimut Modena mercoledì andrà a Monza con Lorenzo Tubertini in panchina come allenatore, queste le parole di Sartoretti in merito al Secondo allenatore di Modena: “Abbiamo piena fiducia nello staff e in coach Tubertini, conosce perfettamente i ragazzi e l’ambiente Modena visto che è alla quinta stagione consecutiva qui”.

  •   
  •  
  •  
  •