Samuele Papi annuncia il ritiro: leggi le sue dichiarazioni

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

samuele papi

Finisce un’era della pallavolo: quella di Samuele Papi. La leggenda azzurra ha annunciato il ritiro a fine stagione. Il giocatore dopo 27 stagioni ha scelto di appendere le scarpe al chiodo. Il 44enne terminerà la sua carriera quando finiranno i playoff di Piacenza visto che la squadra è già matematicamente qualificata per la post-season. Samuele Papi compirà 44 anni a maggio, ne aveva 17 quando esordì con la maglia di Falconara. Le dichiarazioni della leggenda sono state riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Questa volta smetto davvero. Ancora qualche mese e poi abbandono la pallavolo, almeno da giocatore. Spero di finire il più tardi possibile ma una volta che sarà caduto l’ultimo pallone appenderò le scarpe al chiodo. Non giocherò da libero, stringo i denti per superare qualche acciacco fisico, finisco questo campionato e smetto. Questa volta non ci saranno ripensamenti. Queste sono le mie ultime partite, lo garantisco al 100%”.

La carriera di Samuele Papi

Samuele è uno dei mostri sacri della pallavolo mondiale. Come anticipato in precedenza il suo esordì risale al 1990 con la maglia di Falconara. Nel 1994 ci fu il trasferimento a Cuneo e quattro anni dopo quello a Treviso. Con la maglia della Sisley giocò tredici anni prima del passaggio a Piacenza nel 2011. Papi è stato anche simbolo della nazionale italiana, giocandoci 339 partite dal 1993 al 2012. Il suo palmares è incredibilmente ricco: 6 scudetti, 6 coppe Italia, 8 supercoppe italiane, 3 Champions League, 2 Coppa delle Coppe, 1 coppa Cev, 3 Challenge Cup e 3 supercoppe europee. Con la nazionale ha vinto: 2 argenti e 2 bronzi alle Olimpiadi; 2 mondiali; 3 medaglie d’oro, 1 d’argento e 1 di bronzo agli europei; 5 ori, 3 argenti e 1 bronzo in World League. Dopo questi dati non c’è altro da aggiungere, c’è solo da togliersi il cappello davanti a Samuele Papi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mercato pallavolo femminile serie A, bel colpo per Conegliano