Volley Bergamo Foppapedretti: la storia della pallavolo orobica in un libro

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui

La storia del Volley Bergamo Foppapedretti racchiusa in un libro firmato Ildo Serantoni

Il Volley Bergamo è una squadra pallavolistica femminile, fondata nel 1991 da Mauro Ferraris. In pochi anni è riuscita ad entrare nel cuore di tutti ed a dominare l’intero panorama pallavolistico italiano, vincendo trofei su trofei. Dal 1994 il Volley Bergamo ha disputato tutte le edizioni della Serie A1 e dal 2003 il club si è associato ad uno sponsor, diventando il Volley Bergamo Foppapedretti: il binomio fu particolarmente fortunato, infatti da quel momento la squadra vinse quattro volte la Coppa dei Campioni, già vinta in passato per tre volte.

Il giornalista bergamasco Ildo Serantoni ha ripercorso in un volume per la prima volta la storia del club bergamasco andando oltre la cronistoria: infatti il Volley Bergamo viene raccontato soprattutto tra ritratti di giocatrici e allenatori. Il libro si chiama “Volley Bergamo Foppapedretti. Storia e passione” ed al momento è al secondo posto della classifica Bestseller di Amazon, nella categoria “pallavolo”, oltreché nella top ten della categoria “eventi sportivi ed organizzazione”.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Monza vince ancora ma c'e' una notizia non buona

La piattaforma di acquisti online Amazon descrive l’opera di Serantoni così: “Da più di vent’anni “Volley Bergamo Foppapedretti” è sinonimo di pallavolo. Ininterrottamente in serie A1 dalla stagione 1994/95 è diventata la squadra più “medagliata” d’Italia: ha conquistato 8 volte lo scudetto, 7 volte il titolo europeo per club (fra Coppa dei Campioni e Champions League), 6 volte la Supercoppa italiana, 6 volte la Coppa Italia, una volta la Coppa Cev. Oltre ai grandi risultati che hanno portato il nome di Bergamo in giro per il mondo, la “Volley Bergamo Foppapedretti” è diventata negli anni uno straordinario “aggregatore” di consensi e punto di riferimento nel diffondere la passione della pallavolo. Attraverso innumerevoli e vivaci ritratti di giocatrici,allenatori e dirigenti prende vita il racconto di una passione che, nella stagione delle grandi vittorie come nei periodi meno fortunati, non si è mai affievolita e che ha costruito negli anni un fortissimo legame tra società e territorio“.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Conegliano ok a Trento e ora testa alla Champions

Il libro esordisce con una dedica a Renzo PaganoniDino Mazzoleni, grandissimi esponenti di spicco della pallavolo orobica. L’introduzione è firmata dal presidente della Volley Bergamo Luciano Bonetti che scrive: “Come non innamorarsi follemente, complici anche tutti questi successi? Il marchio Foppapedretti ha sempre puntato in alto per diventare il migliore nel proprio settore, quindi abbiamo capito da subito che questo spirito vincente del volley si sposava perfettamente con quello dell’azienda“. Altra “firma d’oro” è quella della leggenda azzurra Maurizia Cacciatori: “Ricordo ancora con tanta tenerezza il mio primo viaggio in treno per Bergamo. Nella valigia avevo messo più cuore che indumenti. La Foppa era il sogno di sempre e il desiderio più grande che portavo con me in quel viaggio da Carrara a Bergamo era semplicemente essere all’altezza di una squadra così prestigiosa. Bergamo mi ha subito voluto bene. Un bene forte e grande che andava oltre lo sport. Non sono stati solo i trofei e le prestigiose vittorie, la Foppapedretti era ed è uno stile di vita, un marchio di qualità, l’Olimpo delle pallavoliste. Sono arrivata da bambina e sono andata via da donna. E quella fascia da capitana me la sono sempre tenuta nel cuore“.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Conegliano ok a Trento e ora testa alla Champions

Il libro è disponibile su Ibs Amazon a 12,75 euro (in formato cartaceo) o 4,99 euro in formato Kindle (solo su Amazon).

  •   
  •  
  •  
  •