Champions League Volley e coppa CEV, le italiane in campo in Europa

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Ultimo step prima dell’inizio dei playoff. C’è l’Europa che incombe con Champions League e coppa CEV. Cinque squadre italiane in campo, tutte nella giornata di mercoledì 1 marzo. La partita più importante tra quelle che riguardano l’ultimo turno di Champions League Volley è certamente quella tra Civitanova e Berlino. I ragazzi di Blengini sono secondi, mentre i tedeschi primi. All’andata in Germania la Lube andò incontro alla sua prima e per ora unica sconfitta in campo europeo. Ora l’occasione per riscattarsi e guadagnare il primato. Il vantaggio di giocare all’Eurosole una gara così delicata dovrà essere decisivo. Berlino in campionato viene da una netta vittoria in trasferta e non deve essere in alcun modo sottovalutata. Blengini dovrà anche soppesare le forze in vista di gara 1 dei playoff scudetto in cui Civitanova è la grande favorita vista l’autorità con cui ha chiuso la stagione regolare. Forse ci sarà un moderato turn over con Kaliberda e Cester che potrebbero prendere il posto di Kovar e capitan Stankovic; ma la diagonale tremenda Sokolov-Christenson verrà assolutamente confermata.

Molto più tranquilla è Modena che affronta Lubiana già sicura del primo posto nel girone. Gli uomini di Tubertini in Europa hanno svolto un percorso pressoché perfetto e il primo posto è stato assicurato con un turno di anticipo. La trasferta slovena è però un importante step per arrivare concentrati e riscaldati alla gara contro Verona di domenica. Potrebbe vedersi l’esordio da titolare di Dragan Travica che domenica ha assistito a una grande prova del suo omologo Santi Orduna che a quanto pare non ha alcuna intenzione di credergli il posto. Le Roux rientra e ci potrebbe essere una rotazione con uno tra Holt e Piano che gli lascerebbe il posto per distribuire al meglio le forze. Passerella d’onore al Palaevangelisti anche per Perugia che non ha nulla da chiedere al girone(in quanto qualificata già per le final four che organizzerà a Roma); i ragazzi di Bernardi contro Ankara vogliono soprattutto riscattare la sconfitta subita contro il Roselare nell’ultima sfida europea. Anche qua è previsto un largo uso delle seconde linee, in particolare Chernokozhev e Mitic. In coppa CEV derby tutto italiano nei quarti di finale. La competizione entra nelle sue fasi calde e Trento e Piacenza si trovano a confronto. Favorita la squadra di Lorenzetti, quella di Giuliani si trova davanti diverse sfide da dentro o fuori tra campionato e coppa da non sbagliare. Stokr da una parte e Hernandez dall’altra, Papi che vuole lasciare la pallavolo con delle grandi partite e Mazzone che sta crescendo e potrebbe insidiare il posto a uno tra Van De Voorde e Solè anche il chiave playoff.

  •   
  •  
  •  
  •