Playoff Superlega, risultati, tabellini e video highlights di Perugia-Piacenza e Modena-Verona

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Risultati Playoff Superlega 4 Marzo

Perugia abbatte Piacenza

Prendono il via con la sfide Perugia-Piacenza e Modena-Verona i Playoff della Superlega di Pallavolo maschile che da qui a maggio ci faranno sapere chi tra le prime otto classificate della Regular Season si porterà a casa il Tricolore. Parte subito forte la Sir Safety Conad Perugia che in un PalaEvangelisti colmo all’inverosimile, e con il Muro Bianco dei Sirmaniaci attivo in ogni angolo del catino, strapazza in tre set la LPR Piacenza vendicandosi così dello “sgarbo” dell’eliminazione dalla Final Four della Coppa Italia. Protagonista assoluto del match un Atanasijevic in grandissimo spolvero, 16 punti per lui,  molto ben coadiuvato da Zaytsev e Russell, 25-13, 25-17, 25-18 i parziali.

Grande sorpresa, invece, nell’altro match della serata quello del PalaPanini di Modena dove i padroni di casa della Azimut cedono in 4 set alla “rognosissima” Calzedonia Verona. Dopo aver perso il primo set  per 23-25 i ragazzi di Tubertini si aggiudicano il secondo per 25-18, combattono all’arma  bianca, punto a punto, nel terzo cedendo per 27-29 e  andando in blackout nel terzo quando non riescono a sfruttare il vantaggio, si fanno raggiungere e alla fine cedono per 28-30. Domani in campo, sempre per gara 1 dei Quarti di Finale, Cucine Lube Civitanova-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Ore 15:00 Diretta RAI Sport e Diatec Trentino-Gi Group Monza. Tutte le sfide di gara due sono in programma mercoledì 8 marzo in contemporanea alle 20.30

Leggi anche:  VNL 2021, termina il cammino dell'Italia pallavolo maschile, bilancio e classifica finale

Risultati Playoff Superlega 4 Marzo

  • Azimut Modena-Calzedonia Verona 1-3
  • Sir Safety Conad Perugia-LPR Piacenza 3-0

I tabellini delle partite dei Playoff di Superlega del 4 Marzo

Azimut Modena-Calzedonia Verona 1-3(23-25, 25-18, 27-29, 28-30)

Azimut Modena: Orduna 3, Ngapeth E. 24, Le Roux 12, Vettori 10, Petric 8, Holt 10, Rossini (L), Massari 0, Travica 0, Piano 0. N.E. Onwuelo, Ngapeth S.. All. Tubertini. Calzedonia Verona: Baranowicz 2, Kovacevic 13, Anzani 2, Djuric 26, Randazzo 6, Zingel 8, Frigo (L), Ferreira 0, Giovi (L), Stern 0, Lecat 3, Paolucci 0, Mengozzi 5. N.E. All. Grbic. ARBITRI: Rapisarda, Satanassi. NOTE – durata set: 27′, 24′, 32′, 35′; tot: 118′.

Sir Safety Conad Perugia-LPR Piacenza 3-0 (25-13; 25-7; 25-18)

Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 1, Zaytsev 12, Podrascanin 3, Atanasijevic 16, Russell 10, Birarelli 7, Tosi (L), Bari (L), Berger 0. N.E. Buti, Della Lunga, Chernokozhev, Paris, Franceschini. All. Bernardi. LPR Piacenza: Hierrezuelo 1, Clevenot 5, Alletti 2, Hernandez Ramos 12, Marshall 9, Tencati 0, Parodi (L), Yosifov 4, Papi 1, Cottarelli 1, Manią (L), Tzioumakas 0. N.E. Zlatanov, Di Martino. All. Giuliani. ARBITRI: La micela sandro, Puecher. NOTE – durata set: 22′, 28′, 27′; tot: 77′

Leggi anche:  Volleyball, polemica razzismo e la Fivb indaga sulla vicenda Ngapeth-Heynen/Kubiak

  •   
  •  
  •  
  •