Sir Safety Perugia, paura per la caviglia di Aaron Russell

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Grande spavento nell’allenamento di ieri per la Sir Safety Perugia: dopo un contrasto a muro infatti Aaron Russell è ricaduto malamente sul pallone che stava rimbalzando sotto i suoi piedi e si è fatto male alla caviglia. I testimoni presenti all’allenamento hanno subito capito la gravità dello scontro dalla torsione innaturale dell’articolazione e soprattutto dal dolore dello stesso Russell. Secondo il portale pianetavolley.net è dovuto immediatamente entrare lo staff sanitario per ridurre la lussazione della stessa caviglia. Ora si dovranno fare gli accertamenti del caso che seguiremo prontamente. Fuori discussione è ovviamente il suo impiego in gara 2 contro Trento al Palaevangelisti dove Perugia deve vincere per rimettersi in pari nel corso di queste semifinali. Ma la preoccupazione è che non sia solo questa partita che Aaron Russell dovrà saltare. Infatti se ci fosse un interessamento ai legamenti(o se la lussazione fosse particolarmente grave) lo statunitense potrebbe aver già visto la fine della stagione in anticipo. Il martello classe ’93 stava crescendo esponenzialmente match dopo match. Un ottimo finale di regular season, delle grandi partite anche in Champions League. Nei playoff era partito titolare in tutti e due i match contro Piacenza e con 27 punti era stato il più prolifico dopo Atanasjevic(che ne aveva fatto uno in più). La sua incidenza nel gioco di squadra era via via aumentata, ed è quindi un peccato questo infortunio che potrebbe essere più grave del previsto. I titolari per gara 2 saranno quindi Zaytsev e Berger che ha mostrato nel corso della stagione di essere all’altezza delle aspettative quando chiamato in causa.

Leggi anche:  Sir Safety Volley Perugia, Colaci e Travica: "Perugia darà il massimo nel rush finale"
  •   
  •  
  •  
  •