Superlega volley, al via anche i playoff per il quinto posto

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Partono oggi anche i playoff per il quinto posto in Superlega volley. Il torneo oltre a rappresentare un bel punto d’onore in caso di successo permette alla squadra vincente di prendere l’ultimo treno europeo, per la Challenge cup della prossima stagione. Al via oggi gli ottavi di finale nei quali saranno impegnate le squadre dall’undicesimo al quattordicesimo posto in classifica. I confronti si svolgeranno al meglio delle tre sfide: chi ne vince due accede al turno successivo cioè ai quarti di finale. Dove ci saranno, oltre alla nona e alla decima forza della Superlega volley, anche le quattro squadre eliminate dai quarti di finale dei playoff per lo scudetto. Si parte quindi oggi con le due sfide che si potranno trascinare al massimo fino a domenica prossima. Si comincia quindi con Top Volley LatinaRevivre Milano e Kioene PadovaBiosì Indexa Sora. La prima sfida vedrà di fronte due squadre che già si sono affrontate proprio nell’ultimo match di campionato. Milano fanalino di coda ha giocato un brutto scherzo in casa di Latina e, con un moto d’orgoglio ha vinto la sua unica partita per 3-0. I ragazzi di Bagnoli sono così scivolati all’undicesimo posto, superati da Molfetta, e sono stati costretti a questo turno aggiuntivo nella corsa a questi playoff per il quinto posto in Superlega volley. Ultimo scontro a parte, il pronostico però pende dalla parte dei laziali che, in corsa per i playoff fino a due giornate dal termine, con 4 sconfitte consecutive(2 contro diretti avversari per l’ottavo posto) sono una squadra esperta a combattiva. Fei e Maruotti guideranno l’attacco della Top, con Sottile in regia. Scontro generazionale perché dall’altra parte della rete il controllo delle operazioni sarà affidato al classe ’98 Sbertoli il quale proverà ad attivare l’ex di turno Skrimov oltre a Hoag e Adamajtis. Più equilibrata l’altra gara: tra Sora e Padova le probabilità di passare il turno sono pressapoco le stesse. Forse la Kioene ha qualche possibilità in più visto che potrà giocare l’eventuale gara 3 in casa. Anche qui curiosamente giocano due squadre che si sono incrociate proprio nell’ultimo turno di Superlega volley. E tra andata e ritorno il fattore casa ha pesato molto: al ritorno netto successo padovano per 3-0, all’andata vittoria della Biosì per 3-2. Già delineato intanto il quadro degli eventuali quarti di finale, che prenderanno il via da domenica 26 marzo. Vibo Valentia contro Ravenna e Monza contro Molfetta sono sfide già registrate in programma. Tutti da definire gli altri due quarti: nel primo Piacenza sa che dovrà affrontare la vincente di Latina-Milano; situazione ancor più confusa per l’ultimo: la perdente tra Verona e Modena(in programma oggi pomeriggio) si troverà di fronte la vincente di Sora contro Padova. Ma appunto da stasera ne sapremo qualcosa in più.

Leggi anche:  Champions league pallavolo femminile: bolla di Nantes per Conegliano, ecco il programma
  •   
  •  
  •  
  •