Volley Coppa CEV, Stasera la sfida tra Trento e Piacenza

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui

Filippo Lanza e Clevenot – foto di Marco Trabalza

Finalmente il grande giorno è arrivato , stasera alle ore 20.45 al PalaTrento si disputerà la gara di ritorno dei quarti di Copp CEV in un derby tutto italiano tra il Trentino Volley e la LPR Piacenza.
Già due settimane fa le squadre italiane si sono sfidate e Trento ha vinto per 3 a 0, questi i parziali 25-19, 25-23, 25-21. Sarà sicuramente una partita difficile perché Piacenza è appena stata eliminata da Perugia nei quarti di finale dei playoff scudetto e quindi la squadra guidata da Giuliani cercherà in tutti i modi di ribaltare la situazione e di riuscire a portarsi a casa la partita giocandosela al Golden set, ma c’è un piccolo problema: a Trento bastano solamente due set per passare il turno ed ha dalla sua il fatto che gioca in casa ( la squadra di Lorenzetti è imbattuta al PalaTrento).
Per le due squadre si tratta della 52^ sfida ed è solamente la seconda volta che si incontrano in un campionato europeo.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, finalmente torna a disposizione Tiziana Veglia

Piacenza potrà tra l’altro schierare contemporaneamente Marshall e Yosimof senza dover pensare al numero massimo di stranieri in campo, infatti nelle coppe Europee non c’è un limite come nel campionato italiano e questo sarà un fattore in più per la squadra emiliana ed un pericolo in più per Trento. Quezta potrebbe rivelarsi anche l’ultima partita in campo europeo di due grandi giocatori che hanno annunciato il loro ritiro a fine stagione: Samuele Papi e Hristo Zlatanov, un motivo in più per Piacenza che potrebbe cercare di regalare ai due un finale di stagione diverso.

Per quanto riguarda Trento invece Lorenzetti avrà disponibili tutti e 14 i giocatori della rosa, la scelta più difficile riguarderà chi schierare in campo tra Stokr e Nelli e la selezione dei centrali, uno dei tre dovrà rimanere in panchina. Per Trento c’è la possibilità di conquistare la quinta semifinale in cinque competizioni stagionali disputate, e per  Filippo Lanza sarà la 91^ gara da capitano, che raggiunge Emanuele Birarelli al secondo posto dietro solo a Kaziyski.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Perugia in campo per lasciare l'ultimo posto

La partita come riporta il sito del Trentino Volley sarà in diretta su Radio Dolomiti a partire dalle 20.25 mentre si potrà seguire il live score dal sito ufficiale della CEV e dai siti e social della società gialloblù.
Non ci resta che aspettare le 20.30 per vedere quale sarà la squadra italiana che andrà ad affrontare una tra l’Ajaccio ed il Fenerbhace in semifinale, sperando di goderci una partita intensa.

  •   
  •  
  •  
  •