Champions Volley Femminile, Modena sconfitta dalla Dinamo Mosca

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Era un’impresa impossibile, però tutti ci avevano sperato. La Liu Jo Nordmeccanica Modena è stata sconfitta dalla Dinamo Mosca, 0-3, nell’andata dei playoff 6 della Champions League di Volley femminile. Le ragazze di Gaspari hanno giocato solamente il primo set, poi sono scomparse dal campo. La Champions ora sembra sempre più lontana,  anche perché il risultato ottenuto rende quasi inutile la gara di ritorno a Mosca, a meno che le emiliane giochino una partita perfetta portando la sfida al Golden Set.

Liu Jo Modena – Dinamo Mosca 22-25; 13-25;13-25
Il primo set è il più combattuto. La partita sembra destinata a diventare spettacolare ma in vantaggio su 22-20 Modena spegne improvvisamente la luce e da lì inizia il proprio declino. Le russe sia nel secondo che terzo parziale fanno ciò che vogliono e le padrone di casa non reagiscono chiudendo malissimo entrambi i parziali senza riuscire nemmeno ad arrivare a quota 15. Da segnalare l’ottima prova della russa della Dinamo Mosca, Fetisova che chiude con 7 muri mentre per la squadra italiana la migliore è stata il capitano Brakocevic con 17 punti.
Questo il commento del coach Modena, Gaspari: Sono state due partite diverse stasera. Fino al 22-20 del primo set c’è nè stata una, poi come avete notato sembravano un’altra squadra. Mi dispiace , la prima cosa che voglio dire a tutti è che quando si giocano partite così la responsabilità di una mancata reazione è la mia. Non sono riuscito a dare quel qualcosa in più alle ragazze durante un momento di sconforto dovuto ai meriti della Dinamo, il primo set abbiamo fatto vedere di avere un cambio palla superiore ma non siamo stati incisivi nel fondamentale di battuta. Per affrontare questa squadra non bisogna mai perdere le proprie sicurezze e bisogna spingere.”
Ora, per Modena, il prossimo appuntamento sarà il 25 marzo al PalaPanini e vedrà le giocatrici emiliane affrontare l’ultima gara del campionato di Regular Season di Serie A1 contro il Neruda Bolzano, reduce dalla vittoria con la Foppapedretti Bergamo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, domani con Ravenna a caccia di un posto in F4 di Coppa Italia