Lorenzo Bernardi: “Champions League grande obbiettivo, per Russell purtroppo…”

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

A margine dell’incontro di presentazione delle final four di Champions League, che si è tenuto ieri nella sala giunta del CONI a Roma, è intervenuto ai nostri microfoni Lorenzo Bernardi che ha parlato con noi dei prossimi impegni che attendono Perugia. Il tecnico perugino ci ha parlato dell’importanza della manifestazione. “Organizzare un evento così importante in Italia e a Roma è meraviglioso e deve renderci orgogliosi; so come lo stanno organizzando e penso che sarà un successo“, ha infatti dichiarato. Gli abbiamo anche chiesto se la qualificazione diretta alle final four(che Perugia organizzerà al Palalottomatica di Roma) ha consentito alla squadra di risparmiare preziose energie per il finale e ci ha detto che il rischio di perdere il ritmo partita c’è, ma che bisogna rimanere concentrati. L’ultima battuta ce l’ha concessa su Aaron Russell, sfortunato martello della Sir che poco più di una settimana fa si è infortunato alla caviglia. E le parole di Lorenzo Bernardi non hanno lasciato spazio a nessuna speranza:”Aaron si dovrà operare in settimana, per cui la sua stagione è finita. Fortunatamente ho un roster di giocatori tali che anche se non ci sarà potrò comunque schierare una squadra competitiva e con grande qualità“. All’interno della stessa conferenza c’è poi da segnalare un simpatico siparietto tra Malagò e lo stesso Lorenzo Bernardi: il presidente del CONI nel corso del suo intervento ha ricordato che il coach di Perugia è uno dei candidati per entrare a far parte della giunta CONI; e scherzando Malagò ha detto che il suo curriculum verrà passato al vaglio per vedere se ha le credenziali giuste.

Leggi anche:  Olimpiadi, Italia-Venezuela: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere volley maschile

  •   
  •  
  •  
  •