Messaggerie Catania domina il Volley Valley e consolida la vetta del Girone I

Pubblicato il autore: Messaggerie Volley Catania


Ennesima vittoria del Messaggerie Volley Catania che domina il Volley Valley con un perentorio con un 3-0 (25-16, 25-21, 25-12) e conferma il suo primato in classifica (60 punti) nel Girone I quando mancano due giornate alla fine del campionato, in attesa del match di settimana prossima nella tana del Cinquefrondi, partita che si giocherà sabato 29 aprile.

Il sestetto titolare è formato da capitan Adriano Balsamo, Giovanni Battiato, Franco Arezzo, Eros Saglimbene, Claudio Martinengo, Roberto Arena, con il libero Emanuele Spampinato, ma mister Rigano ha a disposizione tutta la sua rosa di atleti per disporre dei cambi strategici durante il match. La voglia di giocare, dopo due settimane di pausa, è palpabile così come la concentrazione e la determinazione sono leggibili sulle facce di ognuno dei giocatori.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Messaggerie inizia con il piede sull’acceleratore. Dopo il primo punto segnato dagli avversari è una corsa in avanti ed è evidente già al primo time out (8-4). Pallonetti, giocate di grande esperienza, palle che mettono in estrema difficoltà la ricezione ospite. In campo entrano anche Andrea Torre e Francesco Pricoco. Il vantaggio dei rossazzurri è la cartina di tornasole di quella superiorità tecnica che fa chiudere il set 25-16. Ma gli ospiti sono determinati a non lasciare nulla di intentato e nel secondo set tirano fuori le unghie, approfittano di un momento di confusione dei padroni di casa, e il match si comincia a giocare punto su punto. Ultima tv ci crede e riesce ad andare in vantaggio diverse volte. La corsa procede di pari passo. E’ Claudio Martinengo a firmare il punto che mette fine anche alla seconda frazione di gioco (25-21). Nel terzo set la storia la scrive Messaggerie Volley. I rossazzurri partono fortissimo e distanziano i loro avversari.  Dopo il secondo time out (16-6) il Mister effettua un altro cambio, facendo entrare Fulvio Fasanaro e con lui il numero 6, il giovane Simone Nicosia, che si dimostra freddo e determinante. E’ lui a chiudere il match con una palla spinta che lascia basita la ricezione di Ultima Tv (25-12).Archiviata la vittoria di ieri, il presidente Natale Aiello, ha già cominciato ad organizzare la trasferta contro il Cinquefrondi, invitando a seguire la squadra per una partita che sarà decisiva per i play off. Scopo della trasferta? “Dobbiamo andare a Cinquefrondi e vincere”, queste le parole del presidente.

Leggi anche:  Mondiale volley femminile, l'Italia di Mazzanti rimonta e batte il Belgio per 3 a 1: il racconto del match

Messaggerie Volley Catania – Volley Valley 3-0 (25-16, 25-21, 25-12)

Messaggerie:  Fasanaro 1, Battiato 12, Torre 2, Nicosia 3, Arena 8, Arezzo 9, Balsamo 2, Pricoco 0, Martinengo 3, Saglimbene 11, Spampinato Lib 1.
Volley Valley: Reina 5, Genovese 4, Mancuso 0, De Vita 3, Cavalli 0, Scibilia 4, Saitta 3, Platania 3, Chiesa 1, Bonelli Lib.

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •