Grand Champions Cup: l’Italia vince anche contro la Francia

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui

Arriva la terza vittoria consecutiva per la nostra Nazionale Maschile di pallavolo alla Grand Champions Cup. Questa volta la squadra guidata da Chicco Blengini ha battuto i cugini transalpini per 3-1 in una partita molto intensa e resta così incollata alla capolista Brasile che ha superato gli Usa per 3-2.
Blengini anche nella gara di oggi ha deciso di schierare il sestetto titolare che ha proposto durante la tutta laWorld League, l’Europeo e la stessa Grand Champions Cup mentre il tecnico francese Tillie privo di Earvin Ngapeth sta provando diverse cose : prima di tutto sta disputando tutte le gare senza il fortissimo libero Grebennikov, relegato in panchina per un problema alla gamba, al suo posto lo schiacciatore Kevin Tillie e di titolari si vede in campo solamente Clevenot.
Molto bene fino a questo momento Luca Vettori che con i punti messi a segno nella partita contro la Francia è arrivato a totalizzare in 4 partite ben 81 punti ed è il top scorer del torneo seguito da Matt Anderson degli USA.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Coach Piazza: " rientro a casa, adesso uniamo le forze "

LA PARTITA- Contro la Francia si è vista nuovamente in campo una bella Italia, che ha sbagliato meno battute ed è rimasta più concentrata nei momenti difficili; ad aiutare la squadra c’è stata la solita grande prestazione di Luca Vettori che ha messo giù 24 punti, seguito da Oleg Antonov e Filippo Lanza.
Il primo set ha visto entrambe le squadre partire molto bene e fino al 16 pari il set è stato molto equilibrato, ma poi due errori degli italiani hanno permesso ai francesi di guadagnarsi un piccolo break che li ha portati avanti per 21-19. Un’errore in ricezione di Lanza ha permesso ai francesi di ritrovare la fiducia dopo i punti subiti ed alla fine ha chiuso il parziale per 25-21.
Il secondo set ha visto la squadra di Blengini partire con il freno a mano e sotto di 4-0 si è messa sotto e si è riportata in vantaggio per 9-5 e grazie al muro composto italiano, gli attaccanti francesi faticano a fare i punti e questo permette all’Italia di controllare il set andando a vincere per 25-20.
Il terzo set vede abbassarsi il ritmo di gioco, la partita infatti va avanti punto a punto ma senza troppe azioni lunghe. Sul punteggio di 11 a 8 gli azzurri si fanno recuperare dai francesi, nonostante il momento di difficoltà la squadra di Tillie riesce ad andare in vantaggio sul 19-17; qui grazie agli ace e al servizio vincente di Filippo Lanza l’Italia si riporta in avanti e chiude il set con un grande attacco di Luca Vettori ed un muro vincente di Simone Giannelli.
Il quarto parziale vede un’Italia scatenata in attacco con Filippo Lanza, Vettori ed Antonov che mettono giù qualsiasi pallone gli arrivi da Simone Giannelli. Un turno al servizio di Daniele Mazzone sblocca una situazione scomoda sul 13-13 e permette agli azzurri di guadagnare punti e di chiudere il set per 25-21, consolidando il secondo posto in questo torneo.
Domani sarà l’ultima gara del torneo e la nazionale azzurra dovrà affrontare gli Stati Uniti ( ore 4.30 italiane), una partita che può portarci alla vittoria del torneo o ad un podio che potrebbe dare più “consapevolezza” alla squadre e cancellare gli ultimi tornei estivi.

  •   
  •  
  •  
  •