Miriam Sylla, arriva il comunicato FIPAV sul caso doping

Pubblicato il autore: Simone Mocellin Segui

Miriam Sylla
Foto Overtheblock.it

Non si è fatta attendere troppo la risposta ufficiale della Federazione Italiana Pallavolo sul caso doping che ha lasciato basiti tutti gli sportivi e gli appassionati di volley.
Ieri pomeriggio la FIPAV in una nota ufficiale ha riportato quanto segue:

“La Federazione Internazionale ha comunicato alla Fipav la non negatività dell’atleta azzurra Miriam Sylla alla sostanza clembuterolo, in occasione di un test antidoping effettuato al termine della finale del World Grand Prix, svoltasi il 6 agosto 2017 a Nanchino. La FIPAV vuole sottolineare che, considerato il basso quantitativo della sostanza rinvenuta, la non negatività potrebbe essere causata da una contaminazione alimentare. Mirian Sylla con il pieno sostegno della Federazione ha richiesto immediatamente la disposizione delle controanalisi che verranno effettuate nello stesso laboratorio cinese del primo test.”

Presa di posizione della Federazione che si schiera vicino alla propria atleta, come giusto che sia, sostenendola in questo momento davvero complicato.

Anche la Foppapedretti Bergamo, squadra di club della nostra Mirian Sylla, ha voluto manifestare la propria vicinanza all’atleta riportando con una nota sul sito internet ufficiale alcune parole del comunicato ufficiale FIPAV e sottolineando la vicinanza alla propria atleta.

Si aprono sportivamente parlando scenari interessanti sulla possibile sostituta di Miriam, con Valentina Tirozzi e Sara Loda pronte a giocarsi un posto per gli Europei 2017.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: