Ko Easy: Imoco tornerà sul mercato?

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

ko easyBrutte notizie per l’Imoco Volley che dovrà attendere l’esito finale delle radiografie per sapere la gravità del ko Easy avvenuto durante il terzo set della sfida con il Bisonte Firenze. L’incontro ha visto infatti l’infortunio della schiacciatrice statunitense, motore trainante dell’attacco di Conegliano. Dopo 4 vittorie di fila tra campionato e Champions la formazione di Santarelli deve fare i conti con la lesione al tendine d’Achille sinistro della propria schiacciatrice che dovrà rimanere, salvo diversa diagnosi, a riposo almeno fino a Natale. La diagnosi fatta dallo staff statunitense della pallavolista ha infatti previsto uno stop per questi due mesi, cosa che però potrebbe aggravarsi con gli esami che si attendono in questi giorni, che potrebbero evidenziare problemi più seri che comporterebbero uno stop più lungo. Lo staff di Santarelli e la dirigenza dovranno, dopo gli esami finali, decidere se tornare sul mercato o accontentarsi, si fa per dire, della rosa esistente. Il mercato interno sarà riaperto l’8 gennaio, data fino alla quale l’attacco sarà affidato alla messicana Bricio che ha ben figurato nel terzo set in sostituzione della Easy. Fortunatamente l’Imoco potrà inoltre contare su Cella e sull’opposto croato Fabris, che rientrerà da un infortunio alla mano. Queste due pallavoliste dovrebbero riuscire ad arginare il problema attacco per questo periodo senza dover necessariamente tornare sul mercato. I tifosi sperano naturalmente in un pronto rientro della Easy, pallavolista che di certo non si può rimpiazzare facilmente, non trascurando però il fatto che per un’atleta di volley la lesione al tendine d’achille è qualcosa tutt’altro che semplice da cui recuperare, in quanto il salto è l’essenza stessa del gioco, e dolori nello stacco in aria potrebbero far perdere, non poco, alla pallavolista. Si attendono quindi notizie positive dai test medici per poter riabbracciare il prima possibile la statunitense nella Serie A1 italiana in modo che lo spettacolo possa rimanere di altissimo livello.

Leggi anche:  Allianz Powervoley Milano: Perugia - Milano 3 - 1
  •   
  •  
  •  
  •